Anabantidae | riproduzione

Riproduzione

La riproduzione delle specie della famiglia è molto interessante: il corteggiamento è piuttosto aggressivo, durante il quale il maschio costruisce un nido di bolle minute di parecchi cm di diametro (fino a 16). Dopo alcune ore o addirittura giorni, il maschio convince la femmina a riprodursi e la coppia si dispone in una particolarissima posizione nella quale verranno deposte e fecondate le uova. Il maschio quindi provvede a recuperarle e a disporle tra le bolle, mentre la femmina si riprende dallo sforzo stando immobile. Una volta deposte le uova, il maschio allontana la femmina e si dedica alla cura delle uova e degli avannotti per circa 3 giorni, rifiutando il cibo, dopodiché si allontana quando i piccoli raggiungono l'indipendenza.

En otros idiomas
Afrikaans: Anabantidae
català: Anabàntid
Cebuano: Anabantidae
čeština: Lezounovití
español: Anabantidae
euskara: Anabantidae
français: Anabantidae
עברית: אנאבסיים
қазақша: Қуыстылар
한국어: 등목어과
lietuvių: Šliaužikinės
മലയാളം: കരിപ്പിടി
Nederlands: Klimbaarzen
português: Anabantidae
русский: Ползуновые
українська: Анабасові
Tiếng Việt: Họ Cá rô đồng
Winaray: Anabantidae
中文: 攀鲈科