Zone di occupazione della Germania

Zone di occupazione della Germania
Zone di occupazione della Germania – Bandiera
(dettagli)
Map-Germany-1945.svg
Dati amministrativi
Nome ufficialeDeutsches Reich
Lingue parlatetedesco
inglese
francese
russo
CapitaleBerlino (de iure)
Altre capitaliStati Uniti Francoforte sul Meno
Regno Unito Bad Oeynhausen
Francia Baden-Baden
URSS Berlino-Karlshorst
Politica
Forma di governoOccupazione militare
Nascita8 maggio 1945
CausaArmistizio della Germania
Fine1949
Causa
Territorio e popolazione
Economia
Valutadollaro statunitense
sterlina britannica
franco francese
rublo sovietico
Religione e società
Religioni preminentiProtestantesimo, cattolicesimo
Religioni minoritarieEbraismo
Evoluzione storica
Preceduto daGermania Germania
Succeduto dabandiera Germania Ovest
Germania Est Germania Est
Flag of Berlin.svg Berlino Ovest
Flag of East Berlin (1956–1990).svg Berlino Est
Flag of Saar (1947–1956).svg Saar

Le zone di occupazione della Germania furono delle zone di occupazione nelle quali venne divisa la Germania nazista dopo la fine della seconda guerra mondiale.

Le zone vennero tracciate ad ovest della linea Oder-Neisse ed occupate dagli alleati nel periodo compreso tra il 1945 ed il 1949.

En otros idiomas
Lingua Franca Nova: Divide de Deutxland
Simple English: Allied-occupied Germany