Vicente Belda

Vicente Belda
Nome Vicente Belda Vicedo
Nazionalità Spagna  Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1988 - ciclista
Carriera
Squadre di club
1978-1979 Transmallorca
1980-1988 Kelme
Nazionale
1978-1984 Spagna  Spagna
Carriera da allenatore
1995-2004 Kelme
2005-2006 Com. Valenciana
2007 Fuerteventura-Canarias
2009 Boyacá Es para Vivirla
 

Vicente Belda Vicedo ( Alfafara, 12 settembre 1954) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada spagnolo.

Professionista dal 1978 al 1988,.

Carriera

Di corporazione esile, aveva caratteristiche di scalatore. Passato professionista nel 1978 con la Transmallorca-Flavia e poi trasferitosi alla Kelme, ottenne diverse vittorie: tra esse due tappe alla Vuelta a España e una al Giro d'Italia, ma anche la Vuelta a Catalunya del 1979. Alla Vuelta a España 1981 si classificò terzo nella generale alle spalle di Bernard Hinault e Marino Lejarreta.

Dopo il ritiro dalle corse è stato anche direttore sportivo: in questa veste ha guidato, alla Kelme (divenuta dal 2005 Comunitat Valenciana), diversi ciclisti spagnoli e sudamericani come Óscar Sevilla, Santiago Botero e Alejandro Valverde. Nel 2006, coinvolto insieme alla squadra nello scandalo doping dell' Operación Puerto, è stato indagato dalle autorità giudiziarie spagnole. [1] L'anno seguente ha quindi diretto la Fuerteventura-Canarias mentre nel 2009 la Boyacá Es para Vivirla, formazione colombiana. [2]

En otros idiomas
English: Vicente Belda
español: Vicente Belda
français: Vicente Belda
Nederlands: Vicente Belda