Trattato del Pilar

Trattato del Pilar
TratadoPilar1.jpg
Manoscritto originale
ContestoBattaglia di Cepeda (1820)
Firma23 febbraio 1820
LuogoPilar
CondizioniFine delle ostilità
Creazione del sistema federale
PartiBandera de la Provincia de Buenos Aires.svg Buenos Aires
Flag of Santa Fe (1815-1821).svg Santa Fe
Flag of Entre Rios (1820-1821).svg Entre Ríos
FirmatariManuel de Sarratea
Estanislao López
Francisco Ramírez
voci di trattati presenti su Wikipedia

Il trattato del Pilar è un accordo firmato il 23 febbraio 1820 a Pilar da Manuel de Sarratea (governatore della Provincia di Buenos Aires) e da due degli esponenti della Liga Federal: Estanislao López (Provincia di Santa Fe) e Francisco Ramírez (Provincia di Entre Ríos). Questo patto viene considerato come l'atto di nascita dell'organizzazione federale argentina[1] tanto che il trattato fu poi citato tra i «pactos preexistentes» nel preambolo nella Costituzione dell'Argentina approvata nel 1853[2].

En otros idiomas
Esperanto: Traktato Pilar