Stefan Edberg

Stefan Edberg
Stefan Edberg Båstad sweden 20070708.jpg
NazionalitàSvezia Svezia
Altezza188 cm
Peso77 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato1996
Hall of fame (2004[1])
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte806 - 270 (74.9%)
Titoli vinti42
Miglior ranking1° (13 agosto 1990)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian OpenV (1985, 1987)
Francia Roland GarrosF (1989)
Regno Unito WimbledonV (1988, 1990)
Stati Uniti US OpenV (1991, 1992)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg Tour FinalsV (1989)
Olympic flag.svg Giochi olimpiciBronzo (1988)
Doppio1
Vittorie/sconfitte283 - 153
Titoli vinti18
Miglior ranking1 (9 giugno 1986)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian OpenV (1985, 1987)
Francia Roland GarrosF (1986)
Regno Unito WimbledonSF (1987)
Stati Uniti US OpenV (1987)
Altri tornei
ATP World Tour Finals Singles Trophy (London).svg  Tour FinalsV (1985, 1986)
Olympic flag.svg Giochi olimpiciBronzo (1988)
Palmarès
OroCoppa Davis 1984
OroCoppa Davis 1985
OroCoppa Davis 1987
OroCoppa Davis 1994
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
 

Stefan Bengt Edberg (IPA: [ˈsteːfan ˈeːdˌbærj]; Västervik, 19 gennaio 1966) è un allenatore di tennis ed ex tennista svedese.È da considerarsi tra i massimi interpreti di questo sport.[senza fonte]

Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Los Angeles dove il tennis non era ancora uno sport ufficiale, ma solo un torneo dimostrativo e ha vinto la competizione sconfiggendo in finale Francisco Maciel. Conferma di meritare una medaglia quattro anni dopo alle Olimpiadi di Seul vincendo la medaglia di bronzo sia in singolare che in doppio. Fece inoltre parte della squadra svedese che vinse quattro Coppe Davis, competizione nella quale disputò 7 finali, la più recente nel 1996 quale ultimo atto della sua carriera professionistica.

Tra gli avversari di alto livello con cui Edberg si misurò durante la sua carriera di vertice, figurano il tedesco Boris Becker, contro il quale disputò tre finali consecutive a Wimbledon, e lo statunitense Jim Courier, con cui si alternò al 1º posto del ranking tra il 1992 e il 1993. Nel 1990 ricevette la Medaglia d'oro dello Svenska Dagbladet, il premio assegnato dal quotidiano Svenska Dagbladet al miglior sportivo svedese dell'anno.

Per tutta la sua carriera, Edberg è stato rispettato e ben voluto da colleghi e giornalisti, ed è un giocatore noto anche per la sua correttezza, che gli è valsa per ben 5 anni la conquista dello Sportsmanship award (Premio sportività), messo in palio dall'ATP per il giocatore più corretto della stagione. Dal 1996, anno in cui Edberg ha abbandonato l'attività agonistica, questo premio porta il suo nome.

En otros idiomas
العربية: ستيفان إدبرغ
български: Стефан Едберг
català: Stefan Edberg
čeština: Stefan Edberg
Deutsch: Stefan Edberg
English: Stefan Edberg
Esperanto: Stefan Edberg
español: Stefan Edberg
euskara: Stefan Edberg
français: Stefan Edberg
Gaeilge: Stefan Edberg
hrvatski: Stefan Edberg
lietuvių: Stefan Edberg
Nederlands: Stefan Edberg
occitan: Stefan Edberg
português: Stefan Edberg
română: Stefan Edberg
srpskohrvatski / српскохрватски: Stefan Edberg
slovenčina: Stefan Edberg
slovenščina: Stefan Edberg
српски / srpski: Стефан Едберг
svenska: Stefan Edberg
Türkçe: Stefan Edberg
українська: Стефан Едберг
Tiếng Việt: Stefan Edberg
Yorùbá: Stefan Edberg