Sindrome dell'ovaio policistico

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Sindrome dell'ovaio policistico
PCOS.jpg
Immagine ecografica dell'ovaio policistico
Specialitàendocrinologia
Sede colpitaovaio
Classificazione e risorse esterne (EN)
184700
D011085
000369
404754

La sindrome dell'ovaio policistico (sigla PCOS, derivante dall'inglese Poly-Cystic Ovary Syndrome), anche denominata policistosi ovarica, sindrome di Stein-Leventhal[1] o anovulazione iperandrogenica,[2] è un complesso di sintomi derivante da uno squilibrio ormonale nelle donne in età riproduttiva.

L'espressione sintomatologica può essere molto variabile. Perché vi sia diagnosi di PCOS, secondo la convenzione di Rotterdam del 2003, è necessario riscontrare almeno due delle tre seguenti condizioni: anovulazione, con conseguenti amenorrea e infertilità anovulatoria; eccesso di ormoni androgeni, che può manifestarsi con acne, irsutismo e disturbi dell'umore; presenza di cisti ovariche, dalla caratteristica disposizione a "collana di perle".[3] Le donne affette da tale disturbo presentano inoltre un maggiore rischio di sviluppare resistenza all'insulina, che può a sua volta associarsi a obesità, diabete mellito di tipo 2, malattie cardiovascolari e ipercolesterolemia.[4]

Benché le cause della PCOS non siano ancora state completamente accertate, si pensa che siano correlabili a un insieme di fattori genetici e ambientali.[5] L'eccesso di peso rappresenta inoltre un ulteriore fattore di rischio, che può aggravare notevolmente la sintomatologia del disturbo.

La PCOS colpisce statisticamente il 5-20% della popolazione femminile in età fertile, a seconda del criterio diagnostico adottato, ed è pertanto il disordine endocrino più diffuso fra le donne in età riproduttiva.[6] È inoltre una delle cause più frequenti di infertilità femminile.[3] La prima descrizione di un quadro sintomatologico riconducibile alla PCOS risale probabilmente al 1721, ad opera di un italiano, ma la definizione di tale sindrome deriva dal lavoro svolto dai medici Irving F. Stein e Michael L. Leventhal nel 1935.[7]

En otros idiomas
Bahasa Indonesia: Sindrom ovarium polikistik
Tiếng Việt: Đa nang buồng trứng