Seattle Mariners

Seattle Mariners
Baseball Baseball pictogram.svg
Seattle Mariners logo.png
The M's
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit trousers beltonwhite.png

Casa

Kit trousers beltongrey.png

Trasferta

Kit trousers beltonwhite.png

Terza

Colori sociali                   
Blu marino, Foglia di tè, Argento, Bianco
Dati societari
CittàSeattle
NazioneStati Uniti Stati Uniti
LegaAmerican League
DivisionWestern
Fondazione1977
DenominazioneSeattle Mariners (1977-presente)
PresidenteKevin Mather
ProprietarioBaseball Club of Seattle, LP, rappresentato dal CEO John Stanton[1][2]
General managerJerry Dipoto
AllenatoreScott Servais
Sito webseattle.mariners.mlb.com
Palmarès
World SeriesNessuna
Titoli di LeagueNessuno
Titoli di Division3
Wild card1
Impianto di gioco
SafecoFieldTop.jpg
Safeco Field (1999-presente)
47.476 posti

I Seattle Mariners sono una squadra professionistica di baseball della Major League Baseball (MLB), con sede a Seattle, Washington. Nati nel 1977, i Mariners sono membri della West division della American League (AL). A partire dal luglio 1999, disputano le loro gare interne al Safeco Field, a sud del centro di Seattle. Dal 1977 al giugno 1999, la squadra disputava le sue gare al Kingdome.

Posseduti fino al 2016 da Nintendo of America, i Mariners erano una delle tre squadre della Major League Baseball a essere di proprietà di una corporation; le altre sono gli Atlanta Braves (Liberty Media) e i Toronto Blue Jays (Rogers Communications). Il 27 aprile 2016, Nintendo ha annunciato la cessione della maggior parte delle proprie quote a First Avenue Entertainment, mantenendo un 10% della proprietà.

Il nome "Mariners" ha origine dall'importanza della cultura marina nella città di Seattle. Sono soprannominati anche "the M's", un titolo ispirato al loro logo principale nel periodo 1987–1992. Gli attuali colori della squadra blu marino, foglia di tè e argento, dopo essere stati blu reale e oro nel periodo 1977–1992; il 23 gennaio 2015, i Mariners rivelarono delle nuove uniformi alternative ispirate ai vecchi colori.[3] La loro mascotte è Mariner Moose.

La squadra non ebbe una stagione con un record vincente fino al 1991 e non ebbe alcun vero successo fino al 1995, quando conquistò il primo titolo di division e sconfisse i New York Yankees nelle American League Division Series.

I Mariners sono una delle sette squadre della Major League Baseball a non avere mai vinto le World Series e una delle due (assieme ai Washington Nationals) a non avervi mai preso parte.[4] Tuttavia detengono il record nella storia della MLB per il maggior numero di vittorie ottenute nel corso di una singola stagione, grazie alle 116 partite vinte nel 2001.

En otros idiomas