Sacro Romano Impero

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'Impero dall'800 al 962 (che pure si considerava continuazione dell'Impero Romano), vedi Impero carolingio.
Sacro Romano Impero
Sacro Romano Impero – BandieraSacro Romano Impero - Stemma
Holy Roman Empire at its territorial apex (per consensus).svg
Dati amministrativi
Nome completoSacro Romano Impero e, successivamente (dal 1512), Sacro Romano Impero della Nazione Germanica
Nome ufficialeHeiliges Römisches Reich, Imperium Romanum Sacrum
Lingue ufficialilatino, tedesco
Lingue parlatedecine di lingue germaniche, slave e romanze
CapitaleNon esistette una vera e propria capitale dell'impero, ma nel corso dei secoli svolsero questa funzione numerose città nelle quali si stabilì il sovrano con la sua corte.
Politica
Forma di Statomonarchia
Forma di governoMonarchia elettiva feudale
Titolo del SovranoImperator Romanorum
(Imperatore dei Romani)
ElencoImperatori del Sacro Romano Impero
Organi deliberativiReichstag
Nascita2 maggio 962 con Ottone I
CausaIncoronazione di Ottone I di Sassonia
Fine6 agosto 1806 con Francesco II
CausaDissoluzione formale a seguito dell'intervento napoleonico
Territorio e popolazione
Bacino geograficoEuropa centrale
Popolazionecirca 1.000.000 nel 1500
Economia
ValutaTallero
Religione e società
Religioni preminentiCattolicesimo e protestantesimo
Religione di Statocattolicesimo
Religioni minoritarieluteranesimo, ebraismo
Classi socialinobiltà, clero, cittadini, servi
Holy Roman Empire 1648 blank.png
Evoluzione storica
Preceduto daLudwig der Deutsche.jpg Regno dei Franchi Orientali
Corona ferrea monza (heraldry).svg Regnum Italiae
Succeduto daEarly Swiss cross.svg Svizzera
Prinsenvlag.svg Repubblica delle Sette Province Unite
Medaille rheinbund 472.jpg Confederazione del Reno
Flag of the Habsburg Monarchy.svg Impero d'Austria
Francia Primo Impero Francese
Flag of the Kingdom of Prussia (1803-1892).svg Regno di Prussia
Flag of the Brabantine Revolution.svg Stati Belgi Uniti
Flag of Liechtenstein (1719-1852).svg Liechtenstein
Ora parte diAustria Austria
Belgio Belgio
Città del Vaticano Città del Vaticano
Croazia Croazia
Francia Francia
Germania Germania
Italia Italia
Liechtenstein Liechtenstein
Lituania Lituania
Lussemburgo Lussemburgo
Polonia Polonia
Rep. Ceca Rep. Ceca
San Marino San Marino
Slovacchia Slovacchia
Slovenia Slovenia
Svizzera Svizzera
Paesi Bassi Paesi Bassi

Il Sacro Romano Impero[1][2] (962 d.C. - 1806), fu un agglomerato di territori dell'Europa centrale e occidentale nato nell'alto Medioevo ed esistito per circa un millennio.

Come anno di fondazione si considera in genere il 962, data dell'incoronazione di Ottone I. L'impero di Ottone infatti ereditava gran parte dell'Impero carolingio, ma non la Franconia occidentale, più o meno l'odierna Francia. Comunque buona parte della storiografia di lingua italiana e francese include nella storia del Sacro Romano Impero anche l'Impero carolingio, segnando quindi come data d'inizio del Sacro Romano Impero l'incoronazione di Carlo Magno nell'800.[3] Solo nel 1512 sotto l'imperatore Massimiliano I la dizione Sacro Romano Impero della Nazione Germanica (in tedesco Heiliges Römisches Reich Deutscher Nation, in latino Imperium Romanum Sacrum Nationis Germanicae), già attestata fin dal 1417,[4] fu usata in un atto del sovrano, il preambolo di commiato al Reichstag di Colonia.[5] La titolatura dell'imperatore, in ogni caso, non cambiò, restando fino al 1806 "Romanorum Imperator semper Augustus", senza riferimenti germanici.[6]

In teoria l'imperatore doveva essere la massima autorità politica del mondo abitato, superiore a tutti i re e pareggiato (o superato, a seconda delle visioni politiche) solo dal papa, che era chiamato a governare la cristianità nelle materie che riguardavano la fede. Nei fatti però qualcosa di simile fu raggiunto soltanto con Carlo Magno, che comunque già non aveva giurisdizione diretta su alcune terre cristiane, come l'Inghilterra. Da Ottone I di Sassonia in avanti l'impero governava solo la Germania e per un periodo minore parti dell'Italia e di altre terre europee. Il primo ad aggiungere il termine "sacro" al consueto "impero romano" fu Federico Barbarossa: esso appare in una lettera del 1157, che chiedeva ai magnati dell'impero aiuto contro le città lombarde.[7]

L'impero toccò l'apice della potenza nel Basso Medioevo – quando costituiva insieme con il Papato uno dei due poteri universali – e fu formalmente dissolto nel 1806.

En otros idiomas
беларуская (тарашкевіца)‎: Сьвятая Рымская імпэрыя
Nordfriisk: Hilag Röömsk Rik
客家語/Hak-kâ-ngî: Sṳ̀n-sṳn Lò-mâ Ti-koet
interlingua: Sacre Imperio Roman
Bahasa Indonesia: Kekaisaran Romawi Suci
Lingua Franca Nova: Impero Roman Santa
Bahasa Melayu: Empayar Suci Rom
Nedersaksies: Heilige Roomse Riek
Piemontèis: Imperi Roman Sacrà
srpskohrvatski / српскохрватски: Sveto Rimsko Carstvo
Simple English: Holy Roman Empire
slovenščina: Sveto rimsko cesarstvo
татарча/tatarça: İzge Rim imperiäse
oʻzbekcha/ўзбекча: Muqaddas Rim imperiyasi
West-Vlams: Illig Rôoms Ryk