Reattanza

Nell'analisi di un circuito elettrico a corrente alternata (per esempio un circuito RLC in serie), la reattanza è la parte immaginaria dell'impedenza[1] ed è causata dalla presenza di induttori e/o condensatori nel circuito. La reattanza produce una differenza di fase tra la corrente e la tensione del circuito. La reattanza è simbolizzata con la lettera X ed è misurata in ohm.

La relazione tra impedenza, resistenza e reattanza è espressa dalla equazione:

dove è l'impedenza, la resistenza, e la reattanza (tutte misurate in ohm), è l'unità immaginaria.

Per un circuito puramente induttivo o capacitivo, l'impedenza si riduce quindi alla pura reattanza induttiva o capacitiva.

La reattanza di un condensatore e di un induttore in serie è la somma algebrica delle loro reattanze.

in cui XL e XC sono rispettivamente la reattanza induttiva e la reattanza capacitiva.

En otros idiomas
Afrikaans: Reaktansie
asturianu: Reactancia
català: Reactància
čeština: Reaktance
dansk: Reaktans
Esperanto: Reaktanco
español: Reactancia
suomi: Reaktanssi
galego: Reactancia
עברית: היגב
Bahasa Indonesia: Reaktansi listrik
íslenska: Launviðnám
한국어: 반응저항
македонски: Реактанса
नेपाल भाषा: रियाक्ट्यान्स
Nederlands: Reactantie
norsk nynorsk: Reaktans
norsk: Reaktans
português: Reatância
slovenčina: Reaktancia
slovenščina: Reaktanca
Basa Sunda: Réaktansi
svenska: Reaktans
Tagalog: Reaktansiya
Türkçe: Reaktans
татарча/tatarça: Реактив каршылык
українська: Реактивний опір
吴语: 电抗
中文: 电抗
Bân-lâm-gú: Tiān-khòng
粵語: 電抗