Psycho Mantis

Psycho Mantis
Psycho Mantis.jpg
Universo Metal Gear
Nome orig.サイコ・マンティス (Saiko Mantisu)
Lingua orig. Giapponese
Autore Hideo Kojima [1] [2]
Character design Hideo Kojima, Yoji Shinkawa, [3] Ashley Wood [4]
Studio Konami
1ª app. in Metal Gear Solid (1998; 20 anni fa)
Voci orig.
Voce italianaCiro Carraro ( Metal Gear Solid) [9]
SessoMaschio
Luogo di nascita URSS Unione Sovietica
Data di nascita anni 1970
Poteri

Psycho Mantis (サイコ・マンティス Saiko Mantisu ?) è un personaggio della serie di videogiochi Metal Gear che fa la sua prima apparizione in Metal Gear Solid, pubblicato nel 1998, come boss da affrontare, ed appare successivamente anche in altri capitoli della saga.

Alto 190 cm, [10] Psycho Mantis possiede poteri paranormali come la psicocinesi e la telepatia. [5] [6] È uno degli antagonisti principali di Metal Gear Solid, e fa parte delle forze speciali FOXHOUND guidate dal carismatico leader, Liquid Snake. Nel gioco finisce per appoggiare i piani di quest'ultimo e organizzare una rivolta contro il governo federale degli Stati Uniti d'America, sull' isola di Shadow Moses, arrivando a scontrarsi con Solid Snake, lì sopraggiunto per risolvere la situazione. Ricorrerà dunque all'uso dei propri micidiali poteri non solo per mettere in serie difficoltà Snake, ma anche per frantumare la quarta parete e attaccare virtualmente il giocatore, in modi imprevedibili.

Personaggio unico nel suo genere, grazie alle proprie doti psichiche, al suo aspetto inquietante e al suo particolare modo di "eludere" l' interfaccia uomo-macchina, Psycho Mantis è stato ed è spesso citato dalla critica e dal pubblico come uno dei migliori e più originali cattivi della storia dei videogiochi; [11] [12] [13] il duello tra lui e Solid Snake in Metal Gear Solid è inoltre considerato uno dei migliori momenti della storia videoludica. [14] [15] [16] Psycho Mantis è anche tra i cinque personaggi preferiti dal creatore stesso della serie, Hideo Kojima. [2]

En otros idiomas
español: Psycho Mantis
français: Psycho Mantis