Politecnico federale di Zurigo

Eidgenössische Technische Hochschule Zürich
ETH Zürich wordmark.svg
ETH Zürich Hauptgebäude, Ansicht von der Polyterasse 2011-08-06 ShiftN.jpg
Ingresso principale, rettorato
Ubicazione
StatoSvizzera Svizzera
CittàZurigo
Dati generali
Fondazione1855
Tipopubblico
FacoltàIngegneria, Architettura, Scienze
RettoreProf. Dr. Sarah Springman
Sito web

Il Politecnico federale di Zurigo (ufficialmente Eidgenössische Technische Hochschule Zürich, da cui la sigla ETH Zürich), è considerato il più prestigioso istituto universitario politecnico della Svizzera e uno dei più importanti centri di ricerca al mondo.

Esso risulta essere la migliore università dell'Europa continentale secondo Shanghai Ranking ARWU, Times Higher Education Ranking[1] ed il QS World University Rankings. Il Politecnico di Zurigo è attualmente classificato (2018), nel settore dell'ingegneria e tecnologia, al 4º posto nel mondo ed al 2º posto in Europa dopo l'Università di Cambridge.[2] Risulta prima al mondo per scienze della terra e scienze marine[3].

Fondato nel 1855, forma studenti in campo scientifico e tecnico, si dedica alla ricerca, offre corsi di perfezionamento per specialisti e mette a disposizione servizi di natura tecnica e scientifica.

Grazie alle sue attività altamente qualificate nei settori già menzionati, il Politecnico ha acquisito fama mondiale. Sin dall'inizio si è cercato il dialogo con i migliori docenti e studiosi di tutto il mondo. Oltre una ventina di premi Nobel sono legati a questa scuola, fra cui il chimico Peter Debye, i fisici Albert Einstein e Wolfgang Pauli, così come negli ultimi anni, i chimici Kurt Wüthrich e Richard F. Heck.

En otros idiomas
Alemannisch: ETH Zürich
català: ETH Zürich
Deutsch: ETH Zürich
English: ETH Zurich
hrvatski: ETH Zürich
Кыргызча: ETH Цюрих
lumbaart: ETHZ
Nederlands: ETH Zürich
română: ETH Zürich
Scots: ETH Zurich
srpskohrvatski / српскохрватски: ETH Zürich
Simple English: ETH Zurich
српски / srpski: ЕТХ Цирих
Tagalog: ETH Zurich
Türkçe: ETH Zürih
Tiếng Việt: ETH Zürich
Winaray: ETH Zurich