Peste di Atene

La Peste di Atene colpì la città-stato di Atene durante il secondo anno della Guerra del Peloponneso (430 a.C.), quando una vittoria ateniese sembrava ancora a portata di mano. Si crede possa essere entrata ad Atene attraverso il Pireo, il porto della città e l'unica fonte di cibo e rifornimenti. Gran parte del Mediterraneo orientale venne colpito dal focolaio della malattia.[1] L'epidemia tornò altre due volte, nel 429 a.C. e nell'inverno del 427/426 a.C..

En otros idiomas
español: Plaga de Atenas
français: Peste d'Athènes
português: Peste de Atenas
srpskohrvatski / српскохрватски: Atenska kuga
Simple English: Plague of Athens