Parità di potere d'acquisto

La parità di potere d'acquisto (PPA; in inglese: Purchasing power parity - PPP) è un indice che consente di confrontare i livelli dei prezzi tra località diverse, appartenenti ad una stessa area valutaria o ad aree valutarie diverse. In quest'ultimo caso, l'indice introduce una relazione tra i prezzi e il tasso di cambio[1]. L'indice va contestualizzato all'interno della teoria economica della scuola neoclassica che sostiene che il tasso di cambio tra due paesi dovrebbe essere uguale al rapporto tra i rispettivi poteri di acquisto.

La teoria ha una versione assoluta e una versione relativa.

En otros idiomas
Afrikaans: Koopkragpariteit
Nordfriisk: KKP
한국어: 구매력 평가
Bahasa Melayu: Pariti kuasa beli
Nederlands: Koopkrachtpariteit
norsk nynorsk: Kjøpekraftsparitet
srpskohrvatski / српскохрватски: Paritet kupovne moći
Simple English: Purchasing Power Parity