Panthera leo nubica

Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Leone nubiano
Lions on rock-2.jpg
Due esemplari nel Serengeti
Classificazione scientifica
DominioEukaryota
RegnoAnimalia
PhylumChordata
ClasseMammalia
OrdineCarnivora
FamigliaFelidae
GenerePanthera
SpecieP. leo
SottospecieP. l. nubica
Nomenclatura trinomiale
Panthera leo nubica
de Blainville, 1843

Il leone nubiano (Panthera leo nubica) viene considerato da molti scienziati come appartenente alla stessa sottospecie del leone masai, un olotipo maggiormente accettato, sebbene il suo lignaggio fosse stato incluso nelle analisi della filogenia molecolare del leone delle caverne.

Vive in branchi composti anche da 20 esemplari dal Sudan, attraverso Etiopia, Somalia, Kenya e Tanzania, fino allo Zimbabwe e al Mozambico.

Grazie ad una potenza maggiore di quella degli altri leoni, si nutre di bufali più delle altre sottospecie.

Questa sottospecie è probabilmente la più conosciuta, grazie ai documentari girati nelle regioni del Masai Mara, nel sud del Kenya, e di Ngorongoro, in Tanzania.

Dimensioni

I maschi sono lunghi 3 m e pesano 145–202 kg, mentre le femmine sono lunghe 2,60 m e si aggirano intorno ai 168 kg di peso.

En otros idiomas
dansk: Tsavoløve
English: Nubian lion
euskara: Massai lehoi
français: Lion du Tsavo
עברית: אריה צאבו
interlingua: Leon de Tsavo