Olof Palme

Olof Palme
Olof Palme 1974 (cropped).jpg
Olof Palme nel 1974

Primo ministro della Svezia
Durata mandato14 ottobre 1969 –
8 ottobre 1976
MonarcaGustavo VI Adolfo di Svezia
Carlo XVI Gustavo di Svezia
PredecessoreTage Erlander
SuccessoreThorbjörn Fälldin

Durata mandato8 ottobre 1982 –
28 febbraio 1986
MonarcaCarlo XVI Gustavo di Svezia
PredecessoreThorbjörn Fälldin
SuccessoreIngvar Carlsson

Leader del Partito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia
Durata mandato14 ottobre 1969 –
28 febbraio 1986
PredecessoreTage Erlander
SuccessoreIngvar Carlsson

Presidente del Consiglio nordico
Durata mandato1979 –
1979
PredecessoreTrygve Bratteli
SuccessoreMatthías Árni Mathiesen

Dati generali
Partito politicoPartito Socialdemocratico dei Lavoratori di Svezia
UniversitàUniversità di Stoccolma Kenyon College
FirmaFirma di Olof Palme

Sven Olof Joachim Palme (pron. ˈuːlɔf ˈpalˌmɛ; Stoccolma, 30 gennaio 1927Stoccolma, 1º marzo 1986) è stato un politico svedese, leader del Partito Socialdemocratico Svedese e primo ministro della Svezia in carica al momento della sua morte per omicidio, durante un attentato nella tarda sera del 28 febbraio 1986.

Durante la sua carriera politica fu presidente del Partito Socialdemocratico dal 1969 al 1986, diverse volte ministro, primo ministro della Svezia dal 14 ottobre 1969 all'8 ottobre 1976, membro del parlamento dal 1976 al 1982 e poi di nuovo primo ministro dall'8 ottobre 1982 fino al giorno del suo assassinio, tuttora irrisolto, sebbene si sospetti il coinvolgimento di elementi dell'estrema destra. Gli succederà Ingvar Carlsson.

Pragmatico e deciso, Palme condusse una vita politica coraggiosa e rischiosa in chiave internazionale, opponendosi alla guerra nel Vietnam, all'apartheid e alla proliferazione delle armi nucleari. Intrattenne buoni rapporti col blocco comunista (pur criticandone duramente il totalitarismo), con la Cuba di Fidel Castro, il Cile di Salvador Allende, manifestando una decisa opposizione diplomatica al governo dittatoriale di Augusto Pinochet, instauratosi nel paese sudamericano dopo la morte violenta di Allende durante il golpe del 1973 voluto dagli USA[1], e con i paesi non allineati.Fu nominato nel 1986 come mediatore dell'ONU nella guerra Iran-Iraq.[2] Venne candidato anche alla carica di Segretario Generale delle Nazioni Unite, fu vicepresidente dell'Internazionale Socialista, e favorì l'integrazione europea.In politica interna contribuì alla crescita e al rafforzamento della socialdemocrazia di tipo nordico (modello svedese), propugnando l'avvento di un tipo di economia pianificata in un contesto di socialismo democratico, cogestione delle grandi imprese e sindacalismo.[3]

En otros idiomas
aragonés: Olof Palme
العربية: أولوف بالمه
беларуская: Улаф Пальмэ
беларуская (тарашкевіца)‎: Уляф Пальмэ
български: Улоф Палме
বাংলা: ওলফ পালমে
brezhoneg: Olof Palme
bosanski: Olof Palme
català: Olof Palme
čeština: Olof Palme
dansk: Olof Palme
Deutsch: Olof Palme
Ελληνικά: Ούλωφ Πάλμε
English: Olof Palme
Esperanto: Olof Palme
español: Olof Palme
eesti: Olof Palme
euskara: Olof Palme
suomi: Olof Palme
français: Olof Palme
Frysk: Olof Palme
Gàidhlig: Olof Palme
galego: Olof Palme
hrvatski: Olof Palme
magyar: Olof Palme
Bahasa Indonesia: Olof Palme
íslenska: Olof Palme
Basa Jawa: Olof Palme
ქართული: ულოფ პალმე
한국어: 올로프 팔메
kurdî: Olof Palme
Latina: Olavus Palme
Lëtzebuergesch: Olof Palme
lietuvių: Olof Palme
latviešu: Ūlofs Palme
македонски: Улоф Палме
Nederlands: Olof Palme
norsk nynorsk: Olof Palme
norsk: Olof Palme
occitan: Olof Palme
polski: Olof Palme
português: Olof Palme
Runa Simi: Olof Palme
română: Olof Palme
русский: Пальме, Улоф
Scots: Olof Palme
srpskohrvatski / српскохрватски: Olof Palme
Simple English: Olof Palme
slovenčina: Olof Palme
slovenščina: Olof Palme
shqip: Olof Palme
српски / srpski: Улоф Палме
svenska: Olof Palme
Türkçe: Olof Palme
українська: Улоф Пальме
oʻzbekcha/ўзбекча: Olof Palme
Tiếng Việt: Olof Palme
Winaray: Olof Palme
Yorùbá: Olof Palme