Nicola II di Russia

Nicola II
Николай II
Nicholas II by Boissonnas & Eggler c1909.jpg
Nicola II nel 1909
Imperatore e Autocrate di Tutte le Russie
Stemma
In carica1º novembre 1894 -
15 marzo 1917
Incoronazione26 maggio 1896
PredecessoreAlessandro III
SuccessoreAbolizione della monarchia nel 1917 dopo la Rivoluzione di Febbraio
Nome completoNikolaj Aleksandrovič Romanov
Николай Александрович Романов
Altri titolizar di Polonia, Mosca, Kiev, Vladimir, Novgorod, Kazan', Astrachan' e Siberia; granduca di Finlandia e Lituania; erede di Norvegia; signore e sovrano di Iveria, dell'Armenia e del Turkestan; duca di Schleswig-Holstein, Stormarn, Dithmarschen e Oldenburg
NascitaCarskoe Selo, San Pietroburgo, 6 maggio 1868
MorteEkaterinburg, 17 luglio 1918
Casa realeRomanov
PadreAlessandro III di Russia
MadreDagmar di Danimarca
ConsorteAlice d'Assia e del Reno
FigliOl'ga
Tat'jana
Marija
Anastasija
Aleksej
FirmaNicholas II Signature.svg
San Nicola II imperatore martire e grande portatore della Passione
Zar-Nikolaus-II.-Ikone in Saraisk.jpg
un'icona dello Zar
 
Nascita6 maggio 1868
Morte17 luglio 1918
Venerato daChiesa ortodossa russa
Canonizzazione2000
Santuario principaleChiesa sul sangue, Ekaterinburg
Ricorrenza17 luglio

«Un uomo forte non ha bisogno del potere; un debole ne viene schiacciato.»

(Nicola II[1])

Nicola II Romanov (in russo: Николай Александрович Романов?, traslitterato: Nikolaj Aleksandrovič Romanov; Carskoe Selo, 18 maggio 1868, 6 maggio del calendario giuliano[2]Ekaterinburg, 17 luglio 1918) è stato l'ultimo imperatore di Russia[3].

Il suo titolo ufficiale era «Per Grazia di Dio, Imperatore e Autocrate di tutte le Russie» (Божию Милостию, Император и Самодержец Всероссийский, Božiju Milostiju, Imperator i Samoderžec Vserossijskij), zar di Polonia, di Mosca, di Kiev, di Vladimir, di Novgorod, di Kazan', di Astrachan' e della Siberia; granduca di Finlandia e di Lituania; erede di Norvegia; signore e sovrano di Iberia, dell'Armenia e del Turkestan; duca dello Schleswig-Holstein, dello Stormarn, di Dithmarschen e dell'Oldenburg».

Appartenente alla dinastia dei Romanov, alto 1,73 m, castano con occhi azzurri, considerato attraente in gioventù, sposò, in contrasto con i genitori, Alice d'Assia e del Reno, figlia del granduca Luigi IV d'Assia e del Reno e della principessa Alice del Regno Unito, a sua volta figlia della regina Vittoria. Fu, de facto, l'ultimo zar dell'Impero russo. Viene considerato il quinto uomo più ricco e il secondo capo di Stato più ricco della storia, in quanto ebbe a sua disposizione un capitale stimato in 900 milioni di dollari (234 miliardi di euro del 2012).[4] Ha conosciuto numerosi appellativi: "Nicola il pacifico" durante gli anni di regno, mentre la letteratura sovietica comunista lo ha dipinto invece come "Nicola il sanguinario"; la tradizione popolare russa lo conosce invece come "Nicola, il santo, grande portatore della Passione".

En otros idiomas
asturianu: Nicolás II
azərbaycanca: II Nikolay
беларуская (тарашкевіца)‎: Мікалай II
български: Николай II (Русия)
brezhoneg: Nikolaz II Rusia
Чӑвашла: Николай II
eesti: Nikolai II
suomi: Nikolai II
français: Nicolas II
հայերեն: Նիկոլայ II
Bahasa Indonesia: Nikolai II dari Rusia
íslenska: Nikulás 2.
日本語: ニコライ2世
қазақша: II Николай
Кыргызча: Николай II
lietuvių: Nikolajus II
македонски: Николај II (Русија)
монгол: II Николай
Bahasa Melayu: Nikolai II dari Rusia
norsk nynorsk: Nikolaj II av Russland
occitan: Nicolau II
پنجابی: نکولس II
русский: Николай II
srpskohrvatski / српскохрватски: Nikola II., ruski car
Simple English: Nicholas II of Russia
slovenščina: Nikolaj II. Ruski
shqip: Nikolla II
Türkçe: II. Nikolay
татарча/tatarça: Николай II
oʻzbekcha/ўзбекча: Nikolay II
Tiếng Việt: Nikolai II của Nga
Bân-lâm-gú: Nikolaj 2-sè