Montaggio

Il montaggio cinematografico è una delle fasi di realizzazione del film e delle opere audiovisive in genere. Per molti teorici del cinema (Sergej Ėjzenštejn in primis) il montaggio è considerato lo specifico filmico ovvero la disciplina propria esclusivamente del cinema e che la contraddistingue da altre forme espressive. Il montaggio è l'elemento fondante dell’istanza narrante filmica, ed al contempo il montaggio è strumento dell'istanza narrante filmica per costruire la narrazione.

Il montaggio viene eseguito dal montatore cinematografico, si attua tramite procedure e prassi tecniche e dà luogo a realizzazioni espressive e linguistiche. Montaggio e regia sono intrinsecamente legati, in quanto entrambi concorrono nella costruzione espressiva del racconto filmico. Ed è con Il découpage che il montaggio inteso come momento concettuale esce dalla moviola e "anticipa se stesso" durante la scrittura della sceneggiatura e durante le riprese. Il découpage segmenta gli eventi narrativi ed attribuisce ad ogni segmento determinate scelte tecniche ed artistiche (o per meglio dire espressive) orientate alla costruzione complessiva del film.

En otros idiomas
asturianu: Montaxe
català: Muntatge
čeština: Střih (film)
Чӑвашла: Монтаж
Deutsch: Filmschnitt
English: Film editing
Esperanto: Filma muntado
español: Montaje
euskara: Muntaia
فارسی: تدوین
français: Montage
galego: Montaxe
Bahasa Indonesia: Penyuntingan film
日本語: 映像編集
қазақша: Монтаж
한국어: 영화 편집
Кыргызча: Монтаж
Lëtzebuergesch: Schnëtt (Film)
lietuvių: Filmo montažas
македонски: Монтажа
Plattdüütsch: Snitt (Film)
Nederlands: Montage (film)
português: Montagem
română: Montaj
svenska: Filmklippning
Türkçe: Kurgu (sinema)
中文: 剪輯