Internazionale Democratica Centrista

Internazionale Democratica Centrista
(EN) Centrist Democrat International
(ES) Internacional Demócrata de Centro
Presidente Andrés Pastrana Arango
Segretario Antonio López-Istúriz White
Stato Newworldmap.svg Internazionale
Sede Bruxelles
Fondazione 1961
Ideologia Centrismo,
Cristianesimo democratico
Collocazione Centro/ Centro-destra
Sito web

L'Internazionale Democratica di Centro (IDC) (in inglese Centrist Democrat International, CDI), anche nota come Internazionale Democratico Cristiana o Internazionale Democristiana, è l'organizzazione politica internazionale rivolta alla promozione del cristianesimo democratico ed alle politiche centriste.

Storia dell'internazionale

L'internazionale nasce a Santiago del Cile nel 1961 come Unione Democratica Cristiana Mondiale per creare in legame tra le varie organizzazioni democristiane internazionali alternative alle internazionali socialiste. Nel 1982 viene rinominata Internazionale Democratica Cristiana. Fino al 1999 viene detta Internazionale Democratica Cristiana e dei Partiti Popolari, per poi ridiventare Internazionale Democratica Cristiana e dal 2001 Internazionale Democratica Centrista, accogliendo partiti non solo democristiani ma anche solo centristi.

Conta poco più di 100 membri, provenienti soprattutto dall' Europa e dall' America meridionale. L'ala europea dell'IDC è il Partito Popolare Europeo, il principale partito politico europeo. Il corrispettivo latino-americano è l' Organizzazione Cristiano Democratica d'America.

Un significativo numero di membri nazionali dell'IDC sono anche membri dell' Unione Democratica Internazionale (UDI), anche se genericamente l'IDC è più vicina al centro ed è più statalista dell'UDI.

L'attuale presidente è il colombiano Andrés Pastrana Arango. Ricopre la carica dal 15 luglio 2015, quando succedette all'italiano Pier Ferdinando Casini. [1]

L'attuale Segretario Esecutivo è Antonio López-Istúriz White.

L'attuale Responsabile dei Giovani è l'italiano Riccardo Pozzi.

En otros idiomas