I vespri siciliani

I vespri siciliani
Vespri Siciliani-by Roberto Focosi.jpg
disegno di Roberto Focosi per l'opera
Titolo originaleLes vêpres siciliennes
Lingua originalefrancese
GenereGrand Opéra
MusicaGiuseppe Verdi
LibrettoEugène Scribe e libretto online
Fonti letterarieVespri Siciliani
Atticinque
Epoca di composizioneinverno 1852-1855
Prima rappr.13 giugno 1855
TeatroOpéra, Parigi
Personaggi
  • Guy de Montfort, governatore di Sicilia (baritono)
  • Il signore di Béthune, ufficiale francese(basso)
  • Il conte di Vaudemont, ufficiale francese (basso)
  • Henri, giovane siciliano (tenore)
  • Jean Procida, medico siciliano (basso)
  • Hélène, duchessa sorella del duca Federigo d'Austria (soprano)
  • Ninetta, sua cameriera (contralto)
  • Danieli, siciliano (tenore)
  • Thibault, soldato francese (tenore)
  • Robert, soldato francese (baritono)
  • Mainfroid, siciliano (tenore)
  • Siciliani e siciliane, soldati francesi (coro)

I vespri siciliani (titolo originale: Les vêpres siciliennes) è un Grand Opéra in francese di Giuseppe Verdi. Debuttò all'Opéra di Parigi il 13 giugno 1855.Per il libretto di Eugène Scribe e Charles Duveyrier, ispirato alla vicenda storica dei Vespri siciliani, Scribe risistemò quello che aveva scritto per Le duc d'Albe, offerto prima ad Halévy e poi a Donizetti.

En otros idiomas