Governatorato Generale

Governatorato Generale
Governatorato Generale – BandieraGovernatorato Generale - Stemma
(dettagli)(dettagli)
Motto: Ein Volk, ein Reich, ein Führer
(Un popolo, un impero, un capo)
General Government (1942).svg
Dati amministrativi
Nome completoGovernatorato Generale per le aree occupate della Polonia
Nome ufficialeGeneralgouvernement für die besetzten polnischen Gebiete
Lingue ufficialitedesco
Lingue parlatepolacco, ucraino, yiddish
InnoDas Lied der Deutschen, Horst Wessel Lied
CapitaleŁódź (1939)
Cracovia (1939-1945)
Dipendente daGermania Germania
Politica
Forma di governoTerritorio occupato
Governatore GeneraleHans Frank
Vicegovernatore GeneraleArthur Seyss-Inquart
Nascita12 ottobre 1939 con Hans Frank
CausaOccupazione della Polonia
Fine2 gennaio 1945 con Hans Frank
CausaOperazione Vistola-Oder
Territorio e popolazione
Bacino geograficoPiccola Polonia
Territorio originalePiccola Polonia
Massima estensione142 000 nel 1941
Popolazione12 000 000 nel 1941
Economia
ValutaZloty, Reichsmark[1]
Risorsecarbone, salgemma
Produzioniacciaio
Commerci conGermania, Ungheria, Romania, Bulgaria
Religione e società
Religioni preminenticattolicesimo, ebraismo
Religioni minoritarieprotestantesimo, ortodossi
Generalne gubernatorstwo 1945.png
Evoluzione storica
Preceduto daPolonia Seconda Repubblica di Polonia
URSS URSS
Succeduto daPolonia Repubblica Popolare di Polonia
URSS URSS
Ora parte diPolonia Polonia
Ucraina Ucraina

Il Governatorato Generale (per esteso: Governatorato Generale per le aree occupate della Polonia, in tedesco: Generalgouvernement für die besetzten polnischen Gebiete) fu il nome dato dalla Germania nazista all'autorità che governava la parte della Polonia non annessa direttamente al Reich, dopo la sua occupazione da parte della Wehrmacht nel settembre del 1939. Il termine si applica, anche se non è esattamente corretto, al territorio amministrato dal Governatorato Generale.

En otros idiomas