Gemeinsame Normdatei

Il Gemeinsame Normdatei (GND) è un sistema di controllo di autorità gestito dalla Biblioteca nazionale tedesca in collaborazione con altre biblioteche, principalmente di aree di lingua tedesca, che ne curano gli aggiornamenti tramite OAI. Serve per catalogare dati su persone, persone giuridiche, enti, opere, argomenti, congressi ed eventi, elementi geografici. Viene utilizzato principalmente dalle biblioteche, ma in maniera crescente anche da archivi, musei e per applicazioni in rete.

I dati del GND agevolano la procedura di catalogazione, consentono approcci di ricerca univoci e la possibilità di collegamento a differenti fonti di informazione. Inoltre fanno parte del sistema Virtual International Authority File (VIAF), nel quale il GND viene collegato virtualmente con altri controlli di autorità a livello internazionale.

Dal 19 aprile 2012 GND ha sostituito le liste di controllo fino a quel momento utilizzate per le persone, le istituzioni, i soggetti e i titoli dall'Archivio musicale tedesco (Deutsches Musikarchiv, DMA-EST-Datei).

Da luglio 2014 vengono inclusi i dati del RDA, utilizzati fra gli altri anche dalla Library of Congress.[1]

Il GND utilizza le specifiche del MARC 21 e pone gratuitamente a disposizione i dati in formato RDF con licenza CC0.[2]

En otros idiomas
беларуская: Gemeinsame Normdatei
беларуская (тарашкевіца)‎: Gemeinsame Normdatei
Ελληνικά: Gemeinsame Normdatei
հայերեն: Gemeinsame Normdatei
Bahasa Indonesia: Gemeinsame Normdatei
Plattdüütsch: Gemeensame Normdatei
norsk nynorsk: Gemeinsame Normdatei
русский: Gemeinsame Normdatei
srpskohrvatski / српскохрватски: GND
slovenščina: Gemeinsame Normdatei
українська: Gemeinsame Normdatei
Tiếng Việt: Gemeinsame Normdatei