Follatura

Incisione con donne scozzesi alla follatura dei tessuti, 1770.

La follatura è un'operazione del processo di finissaggio dei tessuti di lana, che consiste nel compattare il tessuto attraverso l'infeltrimento, per renderlo compatto e in alcuni casi impermeabile.

I fili che compongono il tessuto, bagnato con acqua calda, intriso di sapone e manipolato (battuto, sfregato, pressato), con processi meccanici e chimici, si infeltriscono. Le piccole intercapedini presenti nei punti di intersezione tra i fili di trama e quelli di ordito si chiudono, così la loro legatura è data dalla compenetrazione delle microscopiche squame corticali che rivestono la superficie dei peli. Il processo è progressivo e irreversibile. Si può applicare a tutti i tipi di tessuto realizzati con lana o altri filati contenenti pelo (mohair, alpaca, cashmere).

En otros idiomas
български: Тепавица
বাংলা: ধোপা
čeština: Valchování
Cymraeg: Pannu
dansk: Valkning
Deutsch: Walken
English: Fulling
español: Batán
eesti: Vanutamine
suomi: Huovutus
magyar: Kallózás
íslenska: Þóf
Nederlands: Volder
norsk nynorsk: Valking
norsk: Toving
polski: Folowanie
svenska: Valkning
Türkçe: Dinkleme