Final Fantasy VIII

Final Fantasy VIII
videogioco
Final Fantasy Logo VIII.jpeg
Logo di Final Fantasy VIII
Titolo originaleファイナルファンタジーVIII
PiattaformaPlayStation, Microsoft Windows, PlayStation 3, PlayStation Portable, PlayStation 4, PlayStation Vita
Data di pubblicazionePlayStation
Giappone 11 febbraio 1999
Stati Uniti 9 settembre 1999
Europa 27 ottobre 1999
Australasia 29 ottobre 1999
Microsoft Windows
Stati Uniti 25 gennaio 2000
Europa 18 febbraio 2000
Giappone 23 marzo 2000
PlayStation Network
Giappone 24 settembre 2009
Stati Uniti 17 dicembre 2009
Europa 4 febbraio 2010
GenereVideogioco di ruolo alla giapponese
TemaFantasy
OrigineGiappone
SviluppoSquare
PubblicazioneSquare (PS), Eidos Interactive (Windows Europa), Square Enix (PSN)
DesignYoshinori Kitase
SerieFinal Fantasy
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, tastiera, mouse, DualShock 3, Sixaxis, DualShock 4
SupportoPlayStation
4 CD-ROM
Microsoft Windows
5 CD-ROM
PlayStation Network
Download
Distribuzione digitalePlayStation Network, Steam
Requisiti di sistemaMicrosoft Windows
CPU: Intel Pentium II da 266 MHz
RAM: 64 MB
Scheda video: 4 MB di RAM
Lettore CD: 8X
DirectX: 6.1
Disco rigido: 300 MB di spazio libero
Sistema operativo: Windows 95 o superiore
Fascia di etàACB: M15+ · CEROB · ELSPA: 11+ · ESRBT · PEGI: 16 · USK: 12
Preceduto daFinal Fantasy VII
Seguito daFinal Fantasy IX

Final Fantasy VIII (ファイナルファンタジーVIII Fainaru Fantajī Eito?) è un videogioco di ruolo alla giapponese prodotto da Square (ora Square Enix) nel 1999 per PlayStation. Ottavo titolo principale della serie di Final Fantasy, è stato il primo a essere tradotto in italiano. Ambientato in un mondo fantasy e fantascientifico senza nome, il gioco segue le vicende di un gruppo di mercenari, guidati da Squall Leonhart, impegnati in un conflitto scoppiato a causa della strega Edea. Durante la sua avventura, Squall dovrà affrontare le sue paure di diventare un leader e si infatuerà di una delle sue compagne di squadre, Rinoa Heartilly.

Lo sviluppo del gioco è iniziato nel 1997, durante la localizzazione inglese di Final Fantasy VII. Il gioco porta con sé le innovazioni introdotte dal capitolo precedente della serie, inclusi l'utilizzo della grafica 3D e di sfondi pre-renderizzati, ma si discosta anche da alcuni elementi caratteristici della serie. È il primo Final Fantasy a mostrare personaggi realisticamente proporzionati, ad utilizzare una canzone come tema principale e ad abbandonare l'uso di "Punti Magia" (MP) per l'utilizzo delle magie.

Il gioco è stato accolto perlopiù positivamente dalla critica, che ne ha lodato l'originalità e l'estetica pur criticandone alcune aspetti della modalità di gioco. È stato votato come 22º miglior gioco di sempre nel 2006 dalla rivista giapponese Famitsū. Il gioco è stato un successo commerciale; 13 settimane dopo la sua uscita, Final Fantasy VIII ha ricavato oltre 50 milioni di dollari dalle vendite, rendendolo il Final Fantasy venduto più velocemente prima dell'uscita di Final Fantasy XIII (un titolo multipiattaforma). Nel 2000 è stato pubblicato un porting per PC, mentre nel 2013 è stata ripubblicata la versione per Microsoft Windows sulla piattaforma digitale Steam (nel 2014 in Giappone). Dal 24 settembre 2009 è possibile scaricare Final Fantasy VIII per PlayStation 3 e PlayStation Portable tramite PlayStation Network. A dicembre 2013, il gioco ha venduto oltre 8.150.000 di copie in tutto il mondo[1] ed è il secondo Final Fantasy per volume di vendite, dietro a Final Fantasy VII.

En otros idiomas