European XFEL

European XFEL
European XFEL logo.png
European XFEL countries.svg
I paesi che contribuiscono al progetto
TipoGmbH
Fondazione2009
ScopoSviluppo sincrotrone e ricerca sui laser FEL e XFEL
Sede centraleGermania Sito web

Il European X-Ray Free-Electron Laser o European XFEL è un'infrastruttura di ricerca, costruita grazie a 12 paesi partecipanti, in grado di generare impulsi a raggi-x ad intensità molto più elevate rispetto ai tradizionali sincrotroni. La struttura e le sue pertinenze si trovano nei länder tedeschi di Amburgo e dello Schleswig-Holstein.[1] Un laser a elettroni liberi genera radiazione elettromagnetica di alta intensità, tramite l'accelerazione di elettroni a velocità relativistiche, radiazione che vieni poi modulata in frequenza attraverso speciali strutture magnetiche.

L'European XFEL è progettato in modo che gli elettroni producano luce di raggi-x in sincrono, generando impulsi di raggi-x ad alta intensità, che avranno alcune delle proprietà della luce laser e intensità molto più brillanti rispetto a quelle prodotte dalle radiazioni di sincrotrone convenzionali.