Droga

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando gli aromi vegetali, vedi Spezie.

Una droga è una qualsiasi sostanza che, se inalata, iniettata, fumata, ingerita, sciolta sotto la lingua, assorbita attraverso un cerotto sulla pelle o da diverse mucose, provoca un temporaneo cambiamento psico-fisiologico nel soggetto. In farmacologia la droga, chiamata anche farmaco, è una sostanza chimica utilizzata per trattare, curare, prevenire o diagnosticare una malattia o per promuovere il benessere. Tradizionalmente le droghe venivano ottenute attraverso l'estrazione dalle piante medicinali, ma più recentemente anche dalla sintesi organica.

Le droghe farmaceutiche possono essere utilizzate per una durata limitata o su base regolare per i disturbi cronici. Il sistema di classificazione chimico terapeutico anatomico (ATC), il sistema di classificazione dei farmaci più utilizzato, assegna ai farmaci un codice ATC univoco, che è un codice alfanumerico che lo assegna a specifiche classi di farmaci all'interno del sistema ATC. Un altro importante sistema di classificazione è il sistema di classificazione biofarmaceutica. Questo classifica i farmaci in base alla loro solubilità e proprietà di permeabilità o assorbimento. I farmaci psicoattivi sono sostanze chimiche che influenzano la funzione del sistema nervoso centrale, alterando la percezione, l'umore o la coscienza. Includono l'alcol, un depressivo (e uno stimolante in piccole quantità) e gli stimolanti quali nicotina e caffeina. Si tratta delle sostanze psicoattive più consumate in tutto il mondo, vengono considerate ricreative poiché sono usate più per scopi di piacere piuttosto che per scopi terapeutici. Altre sostanze psicoattive ad uso ricreativo includono gli oppiacei, gli stimolanti (es. amfetamina) e gli allucinogeni. Soprattutto questi ultimi vengono usati da millenni anche con fini rituali, spirituali o religiosi.[1] Diverse sostanze psicoattive, sia legali che illegali, possono causare dipendenza e tutte possono avere effetti collaterali. L'uso eccessivo di stimolanti può promuovere la psicosi stimolante. La maggior parte delle sostanze psicoattive ricreative sono divenute illecite negli ultimi due secoli.[2][3] Attualmente esistono trattati internazionali come la Convenzione unica sugli stupefacenti ai fini del loro divieto.

En otros idiomas
Afrikaans: Dwelmmiddel
Alemannisch: Droge
አማርኛ: መድኃኒት
asturianu: Droga
تۆرکجه: دواء
বাংলা: ঔষধ
brezhoneg: Dramm
bosanski: Droga
català: Droga
Mìng-dĕ̤ng-ngṳ̄: Iŏh
Cymraeg: Cyffur
Deutsch: Droge
English: Drug
Esperanto: Drogo
español: Droga
eesti: Droog
euskara: Droga
فارسی: دارو
føroyskt: Rúsevni
français: Drogue
Gaeilge: Druga
galego: Droga
עברית: סם (כללי)
Kreyòl ayisyen: Dwòg
interlingua: Droga
Bahasa Indonesia: Obat
Ido: Drogo
日本語: 薬物
Patois: Jogz
ಕನ್ನಡ: ಡ್ರಗ್
한국어:
kurdî: Tiryak
Latina: Medicamentum
Baso Minangkabau: Ubek
македонски: Дрога
Bahasa Melayu: Dadah
မြန်မာဘာသာ: ဆေး
Nederlands: Drug
occitan: Dròga
ਪੰਜਾਬੀ: ਡਰੱਗ
polski: Używka
português: Droga
română: Drog
sicilianu: Droga
Scots: Drog
srpskohrvatski / српскохрватски: Droga
සිංහල: බෙහෙත්
Simple English: Drug
shqip: Droga
српски / srpski: Дрога
Basa Sunda: Ubar
svenska: Drog
тоҷикӣ: Дору
Tiếng Việt: Chất gây nghiện
ייִדיש: דראג
中文: 药物
Bân-lâm-gú: Io̍h-bu̍t
粵語: