Domingo Cavallo

Domingo Cavallo

Domingo Felipe "Mingo" Cavallo ( San Francisco, 21 luglio 1946) è un economista e politico argentino.

Ha lavorato a lungo nell'amministrazione pubblica ed è noto per il piano di convertibilità che ha stabilito il rapporto di parità tra il dollaro americano e il peso argentino tra il 1991 e 2001. Tale piano ha ridotto l'inflazione da oltre il 1300% nel 1990 a meno del 20% nel 1992 fino a quasi lo zero nel resto degli anni '90 [1], salvo poi provocare l'insolvenza del debito pubblico argentino.

È anche noto per il corralito, che limitava i prelievi dai conti bancari, causando scontri nel paese nel dicembre 2001 e la caduta del presidente Fernando de la Rúa.

En otros idiomas
Esperanto: Domingo Cavallo
español: Domingo Cavallo
français: Domingo Cavallo
português: Domingo Cavallo