Disastro dello Space Shuttle Columbia

STS-107 Flight Insignia.svg
Il Columbia al suo ultimo decollo il 16 gennaio 2003

Il disastro dello Space Shuttle Columbia è l'incidente che causò la perdita dello Space Shuttle Columbia il 1º febbraio 2003, nel corso della missione STS-107 partita il 16 gennaio dello stesso anno. La navicella si disintegrò nei cieli del Texas durante la fase di rientro nell'atmosfera terrestre. Tutti e sette gli astronauti a bordo morirono. Fu la seconda volta che uno Space Shuttle veniva perso durante una missione: la prima coinvolse lo Space Shuttle Challenger nel 1986.

En otros idiomas
татарча/tatarça: Kolumbiä şattlınıñ häläkäte