Comunismo

bussola Disambiguazione – Questa voce riguarda il comunismo inteso in senso ampio, sia in forma di società che come movimento avente come obiettivo intermedio o finale la realizzazione di una società comunista. Per questioni riguardanti l'organizzazione strettamente politica di movimenti, intesi nell'accezione marxista, si veda la voce partito comunista; per gli stati governati da un partito comunista si veda stato socialista.
Karl Marx e Friedrich Engels, i principali teorici del comunismo ottocentesco di matrice marxista.
Michail Bakunin, uno dei fondatori del comunismo ottocentesco di matrice libertaria.

Il comunismo, termine derivato da «comune», a sua volta derivato [1] dal latino commūnis («comune», «pubblico» e «che appartiene a tutti», ma anche «neutrale», «imparziale» e «equilibrato»), anch'esso di molteplice significato, è un insieme di idee economiche, sociali e politiche accomunate dalla prospettiva di una stratificazione sociale egualitaria e che presuppone la comunanza dei mezzi di produzione e l'organizzazione collettiva del lavoro, spesso affiancando a questi fondamenti anche opzioni internazionaliste.

Tra i comunisti vi è una notevole varietà di interpretazioni – per lo più, ma non solo – da parte di marxisti, anarchici, cristiani e utopisti con le relative correnti novecentesche, dai trotzkisti, leninisti e maoisti nel marxismo, gli anarco comunisti tra i libertari, i comunisti cristiani e teologi della liberazione tra i credenti religiosi, con frequenti sfumature e commistioni tra i vari indirizzi di pensiero.

Derive dal comunismo in senso proprio sono avvenute in molti contesti, alcune delle quali hanno portato a stati con sistemi societari di stampo opposto alle basilari ideologie comuniste, quindi a matrice autoritaria anziché egualitaria a dispetto del nome, o nazionaliste in contrapposizione alle fondamenta dello stesso marxismo. Gli esempi spaziano dallo stalinismo totalitario alle derive verso l' economia di mercato dei Paesi post-maoisti con nuovi e sempre più acuti squilibri economici e sociali.

Introduzione al primo differente approccio politico

Il comunismo è un insieme di idee accomunate da alcuni aspetti fondamentali come le prospettive egualitarie, ma con varietà di interpretazione. Storicamente il comunismo inteso in senso contemporaneo si è in gran parte originato da due filoni che hanno percorso parallelamente, alternando alleanze e conflitti, la fine del XIX secolo, contrapponendo di volta in volta il socialismo utopico a quello scientifico, il comunismo anarchico al marxista.

« Il comunismo è la dottrina delle condizioni della liberazione del proletariato [cioè di] quella classe della società che trae il suo sostentamento soltanto e unicamente dalla vendita del proprio lavoro, e non dal profitto di un capitale »

( Karl Marx e Friedrich Engels, Princìpi del Comunismo)

Nella visione anarchica vi è radicata l'idea che al realizzarsi del comunismo si accompagni congiuntamente il dissolvimento dello Stato in quanto non più necessario.

« Marx è un comunista autoritario e centralista. Egli vuole ciò che noi vogliamo: il trionfo completo dell'eguaglianza economica e sociale, però, nello stato e attraverso la potenza dello Stato, attraverso la dittatura di un governo molto forte e per così dire dispotico, cioè attraverso la negazione della libertà. »

( Michail Bakunin, 1872; Diego Fusaro, Michail Bakunin: vita e pensiero, cronologia della vita)

La successiva evoluzione storica marxista, nonostante le premesse dottrinali, abbandonerà nella teoria e nella pratica tale obiettivo.

« Gli anarchici ci hanno abbastanza rinfacciato lo "Stato popolare", benché già il libro di Marx [2] contro Proudhon e in seguito il Manifesto [3] comunista dicano esplicitamente che con l'instaurazione del regime sociale socialista lo Stato si dissolve da sé e scompare. Non essendo lo Stato altro che un'istituzione temporanea di cui ci si deve servire nella lotta, nella rivoluzione, per schiacciare con la forza i propri nemici, parlare di uno "Stato popolare libero" è pura assurdità: finché il proletariato ha ancora bisogno dello Stato, ne ha bisogno non nell'interesse della libertà, ma nell'interesse dello schiacciamento dei suoi avversari, e quando diventa possibile parlare di libertà, allora lo Stato come tale cessa di esistere. »

( Friedrich Engels, Critica del Programma di Gotha Lettera ad August Bebel)
En otros idiomas
Afrikaans: Kommunisme
Alemannisch: Kommunismus
aragonés: Comunismo
العربية: شيوعية
مصرى: شيوعيه
অসমীয়া: সাম্যবাদ
asturianu: Comunismu
azərbaycanca: Kommunizm
башҡортса: Коммунизм
Boarisch: Kommunismus
žemaitėška: Kuomonėzmos
Bikol Central: Komunismo
беларуская: Камунізм
беларуская (тарашкевіца)‎: Камунізм
български: Комунизъм
বাংলা: সাম্যবাদ
brezhoneg: Komunouriezh
bosanski: Komunizam
буряад: Коммунизм
català: Comunisme
Mìng-dĕ̤ng-ngṳ̄: Gê̤ṳng-sāng-ciō-ngiê
کوردی: کۆمۆنیزم
čeština: Komunismus
dansk: Kommunisme
Deutsch: Kommunismus
Zazaki: Komunizm
Ελληνικά: Κομμουνισμός
English: Communism
Esperanto: Komunismo
español: Comunismo
eesti: Kommunism
euskara: Komunismo
estremeñu: Comunismu
فارسی: کمونیسم
suomi: Kommunismi
Võro: Kommunism
føroyskt: Kommunisma
français: Communisme
Frysk: Kommunisme
Gaeilge: Cumannachas
贛語: 共產主義
Gàidhlig: Co-mhaoineas
galego: Comunismo
עברית: קומוניזם
हिन्दी: साम्यवाद
Fiji Hindi: Samyawaad
hrvatski: Komunizam
magyar: Kommunizmus
Հայերեն: Կոմունիզմ
interlingua: Communismo
Bahasa Indonesia: Komunisme
Ilokano: Komunismo
íslenska: Kommúnismi
日本語: 共産主義
Patois: Kamiunizam
la .lojban.: kaurpo'esi'o
Basa Jawa: Komunisme
ქართული: კომუნიზმი
Kabɩyɛ: Komiinism
қазақша: Коммунизм
한국어: 공산주의
къарачай-малкъар: Коммунизм
Kurdî: Komûnîzm
Кыргызча: Коммунизм
Latina: Communismus
Lëtzebuergesch: Kommunismus
лезги: Коммунизм
Limburgs: Communisme
lumbaart: Comunism
lingála: Kominisimɛ
lietuvių: Komunizmas
latviešu: Komunisms
Malagasy: Kômonisma
македонски: Комунизам
മലയാളം: കമ്യൂണിസം
монгол: Коммунизм
मराठी: साम्यवाद
Bahasa Melayu: Komunisme
Malti: Komuniżmu
Mirandés: Quemunismo
မြန်မာဘာသာ: ကွန်မြူနစ်ဝါဒ
مازِرونی: کمونیسم
Plattdüütsch: Kommunismus
Nedersaksies: Kommunisme
नेपाली: साम्यवाद
नेपाल भाषा: साम्यवाद
Nederlands: Communisme
norsk nynorsk: Kommunisme
norsk: Kommunisme
Nouormand: Commeunisme
occitan: Comunisme
ਪੰਜਾਬੀ: ਕਮਿਊਨਿਜ਼ਮ
polski: Komunizm
Piemontèis: Comunism
پنجابی: کمیونزم
پښتو: کمونيزم
português: Comunismo
Runa Simi: Kumunismu
rumantsch: Communissem
română: Comunism
русский: Коммунизм
русиньскый: Комунізм
संस्कृतम्: समानतावादः
саха тыла: Коммунизм
sicilianu: Cumunismu
Scots: Communism
davvisámegiella: Kommunisma
srpskohrvatski / српскохрватски: Komunizam
Simple English: Communism
slovenčina: Komunizmus
slovenščina: Komunizem
Soomaaliga: Shuuciyad
shqip: Komunizmi
српски / srpski: Комунизам
Sesotho: Bokôminisii
Seeltersk: Kommunismus
svenska: Kommunism
Kiswahili: Ukomunisti
తెలుగు: కమ్యూనిజం
тоҷикӣ: Коммунизм
Tagalog: Komunismo
Türkçe: Komünizm
татарча/tatarça: Коммунизм
тыва дыл: Коммунизм
удмурт: Коммунизм
ئۇيغۇرچە / Uyghurche: كۇممۇنىزم
українська: Комунізм
oʻzbekcha/ўзбекча: Kommunizm
vèneto: Comunismo
Winaray: Komunismo
吴语: 共产主义
მარგალური: კომუნიზმი
ייִדיש: קאמוניזם
中文: 共产主义
文言: 共產主義
Bân-lâm-gú: Kiōng-sán-chú-gī
粵語: 共產主義