Città di Londra

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando informazioni sulla Città nel suo complesso, vedi Londra.
Città di Londra
contea con titolo di città nella Grande Londra
City of London
Città di Londra – Stemma Città di Londra – Bandiera
( dettagli) ( dettagli)
Città di Londra – Veduta
Il centro di Londra al tramonto
Localizzazione
Stato Regno Unito  Regno Unito
    Inghilterra  Inghilterra
Regione Non presente
Contea Flag of the City of London.svg City of London
Amministrazione
Sindaco Jeffrey Mountevans ( Lord-Sindaco non affiliato) dal 12 novembre 2015
Data di istituzione 1540
Territorio
Coordinate 51°30′55.8″N 0°05′31.92″W / 51°30′55.8″N 0°05′31.92″W / Città di Londra) Coordinate: 51°30′55.8″N 0°05′31.92″W / 51°30′55.8″N 0°05′31.92″W / Città di Londra)
Altitudine 20  m  s.l.m.
Superficie 2,9 km²
Abitanti 7 375 [1] (2011)
Densità 2 543,1 ab./ km²
Distretti confinanti Westminster, Camden, Islington, Hackney, Tower Hamlets, Southwark, Lambeth
Altre informazioni
Prefisso 020
Fuso orario UTC+0
ISO 3166-2 GB-LND
Codice ONS 00AA
Targa L
Nome abitanti Londinesi
Patrono San Paolo
Rappresentanza parlamentare Mark Field (Con)
All' assemblea di Londra: John Biggs (Lab)
Motto Domine Dirige Nos
(Guidaci, O Signore)
Cartografia
Città di Londra – Localizzazione
Sito istituzionale

La Città di Londra (in inglese City of London, e universalmente nota come la City per antonomasia) è il quartiere della metropoli di Londra che occupa la porzione storicamente più antica dell'agglomerato urbano.

La Città ha una popolazione residente di circa 7.000 abitanti, ma oltre 300.000 unità lavorano all'interno di questa, soprattutto nel settore dei servizi finanziari e assicurativi: la City, infatti, è un importante centro economico e finanziario che, fin dal secolo XIX, è considerato uno dei più importanti del mondo [2] tanto da risultare, nel 2008, primo nell' indice dei centri del commercio mondiale pubblicato da MasterCard.

Fondata nel 47 dai Romani col nome di Londinium, riuscì ad ottenere il riconoscimento del proprio ordinamento comunale nel 1189 da re Riccardo approfittando della necessità finanziarie della Corona nell'epoca delle Crociate, mentre risale al 1540 la concessione del titolo di Città. La riforma amministrativa del 1889 che separò l'allora area urbana londinese dalla sua antica contea del Middlesex, fece della City una contea a sé stante ai fini cerimoniali, mentre dal 2000 l'istituzione dell' autorità della Grande Londra cui è stato devoluto il governo della metropoli ha creato una giurisdizione superiore cui la City è sottoposta insieme ai 32 borghi londinesi.

Spesso ci si riferisce alla Città di Londra semplicemente come "the City" oppure solo come "City", con la "C" maiuscola, per differenziarla dalla Città, ed è anche colloquialmente nota come "Square Mile", a causa della sua estensione di 1,12 miglia quadrate (2,90 km2) [3]. Entrambi questi termini sono spesso usati come metonimie per riferirsi al settore commerciale e finanziario del Regno Unito, poiché la zona della City è ampiamente legata, fin dalla sua fondazione, a questi settori lavorativi. [4]

Il toponimo di Londra è ora normalmente utilizzato per indicare un'area molto più vasta della sola City of London: Londra, infatti, di solito indica la regione della Greater London, comprendente 32 borghi oltre alla Città di Londra stessa. Quest'uso del toponimo è stato documentato fin dal XVI secolo. [5]

Geografia fisica

La Città di Londra è la più piccola contea cerimoniale per superficie e popolazione d' Inghilterra, ma la quarta più densamente popolata. Dei 326 distretti dell'Inghilterra, è il più piccolo per estensione, ed è il secondo più piccolo per numero di abitanti, dopo le Isole Scilly. La City può essere considerata come la seconda più piccola città del Regno Unito per popolazione, dopo St David's in Galles.

L'altitudine della Città oscilla dal livello del mare, presso il Tamigi, a 21,6 metri, presso l'incrocio tra High Holborn e Chancery Lane. Due piccole, ma importanti, colline si trovano all'interno del nucleo storico della City: Ludgate Hill a ovest e Cornhill a est. Tra di loro correva il Walbrook, uno dei tanti fiumi "perduti" di Londra (un altro, nella Città, è il Fleet).

Confini

I confini della Città: nella mappa sono mostrati i borghi londinesi confinanti e i confini precedenti al 1994 (in rosso). L'area coperta dall' Inner e Middle Temple è segnata.

Cominciando da ovest, dove la Città di Londra confina con la Città di Westminster, il confine attraversa il Victoria Embankment dal Tamigi, passa ad ovest di Middle Temple, poi gira per un breve tratto lungo lo Strand e poi a nord fino Chancery Lane, dove confina con il borgo di Camden. A questo punto, presso Holborn, il confine gira verso est fino a Holborn Circus, e poi verso a nord-est lungo Charterhouse Street. Come si attraversa Farringdon Road il confine diventa con Islington. Lungo questa direzione continua fino ad Aldersgate, poi prosegue a nord e, all'incrocio tra Goswell Road e Baltic Street West, gira verso est: in questo punto, il confine è al punto più settentrionale della City. Il confine include tutto il complesso di Barbican e prosegue verso est lungo Ropemaker Street e la sua continuazione (a partire dal lato opposto di Moorgate), South Place. Il confine gira, ancora una volta, verso nord, raggiungendo il confine con il borgo di Hackney, poi proseguendo lungo alcune strade secondarie, raggiunge Worship Street. Il confine gira, poi, verso sud presso Norton Folgate e diventa il confine con il borgo di Tower Hamlets. Si prosegue in direzione sud lungo Bishopsgate, e comprende alcune stradine della zona di Middlesex Street (come Petticoat Lane) dove prosegue in direzione sud-est. Il confine, a questo punto, gira verso sud-ovest, attraversando la Minories (a.u.c: monastero Clarisse), in modo da escludere la Torre di Londra, e poi raggiunge il fiume.

Nel Tamigi, il confine corre pressoché al centro, con l'eccezione del ponte dei Frati Neri (Blackfriars Bridge) e London Bridge che rientrano sotto la giurisdizione della City.

I confini sono segnati da paletti neri recanti l' emblemi araldici della Città, e da pali sormontati da drago, posizionati lungo le arterie principali come al High Holborn e al qv: La mappa ufficiale dei confine, con la ripartizione dei rioni.

In alcune aree, il quartiere finanziario si estende leggermente oltre i confini, in particolare a nord e ad est, all'interno dei borghi londinesi di Tower Hamlets, di Hackney e di Islington, sebbene, informalmente, queste zone sono considerati come parte del Square Mile. Dagli anni novanta la frangia orientale, che si estende in Hackney e in Tower Hamlets, a causa della maggiore disponibilità di grandi spazi, comparati a quelli della City, è sempre più diventata un centro per lo sviluppo di edifici adibiti a uffici.

Clima

La stazione meteorologa più vicina è stata, fino al 2010, anno della cessazione delle attività di questa, la London Weather Centre di Kingsway/ Holborn; ora la stazione di St. James Park fornisce i dati più vicini per la temperatura della Città di Londra.

La Città ha un clima oceanico ( Köppen:"Cfb"), modificato dal isola di calore urbana nel centro di Londra: questo provoca temperature minime notturne generalmente superiori rispetto alle aree periferiche. Ad esempio, la temperatura minima media di agosto [6] è di 14,7 °C, maggiore se paragonata alla temperatura di Greenwich [7], di Heathrow [8] e di Wisley. [9]

Non sorprendentemente, la stazione meteo detiene il record di temperatura minima notturna più calda del Regno Unito, 24,0 °C, registrato il 4 agosto 1990. [10] Il massimo, 37,6 °C, è stato registrato il 10 agosto 2003, [11] mentre il minimo assoluto [12] è solamente di -8,2 °C (maggiore rispetto alle temperature registrate verso le zone periferiche, intorno a -15.0 °C).

I dati riportati sono riferiti al periodo 1971-2000:

London Weather Centre [13] Mesi Stagioni Anno
Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Inv Pri Est Aut
T. max. mediaC) 8,3 8,5 11,1 13,5 17,1 20,0 22,6 22,5 19,3 15,3 11,2 9,1 8,6 13,9 21,7 15,3 14,9
T. min. mediaC) 3,7 3,4 5,0 6,4 8,4 12,3 14,6 14,7 12,5 9,6 6,2 4,7 3,9 6,6 13,9 9,4 8,5
En otros idiomas
Afrikaans: City of London
Ænglisc: Lundenceaster
беларуская: Сіці (Лондан)
български: Сити (Лондон)
català: La City
čeština: City (Londýn)
Esperanto: City (Londono)
español: City de Londres
فارسی: سیتی لندن
français: Cité de Londres
Bahasa Indonesia: Kota London
íslenska: Lundúnaborg
қазақша: Сити
lietuvių: Londono Sitis
latviešu: Londonas Sitija
Bahasa Melayu: Bandar raya London
Nederlands: City of London
norsk nynorsk: City of London
پنجابی: لندن شہر
português: Cidade de Londres
română: City of London
русский: Сити (Лондон)
srpskohrvatski / српскохрватски: City of London
Simple English: City of London
slovenčina: City of London
српски / srpski: Сити (Лондон)
Türkçe: Londra Şehri
українська: Лондонське Сіті
اردو: لندن شہر
Tiếng Việt: Thành phố Luân Đôn
West-Vlams: City of London
吴语: 伦敦城
中文: 倫敦市
Bân-lâm-gú: Lûn-tun Chhī
粵語: 倫敦市