Ciguatera

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Avvertenza
Le informazioni riportate hanno solo fine illustrativo. Wikipedia non dà garanzia di validità dei contenuti: leggi le avvertenze.
Ciguatera
Ciguatoxin.svg
Struttura chimica della ciguatossina
Classificazione e risorse esterne (EN)
988.0
T61.0
D036841
002851
1009286
Sphyraena barracuda, una specie ittica frequentemente causa di ciguatera.

La ciguatera è una intossicazione alimentare causata dall'ingestione di alimenti di origine marina contaminati da una tossina, di origine non batterica, nota come ciguatossina, presente in molti microrganismi (in particolare il dinoflagellato Gambierdiscus toxicus). La sindrome è associata al consumo di pesci provenienti da mari tropicali o subtropicali. Nella maggioranza dei casi i pesci nocivi all'uomo sono grandi predatori all'apice della catena trofica, dove la tossina si può concentrare per un fenomeno di biomagnificazione, come barracuda, cernie e lutianidi. Seppur rari si sono riscontrati casi di questa intossicazione anche in seguito al consumo di pesci provenienti dal mar Mediterraneo[1].

En otros idiomas
Afrikaans: Ciguatera
català: Ciguatera
Deutsch: Ciguatera
español: Ciguatera
français: Ciguatera
עברית: סיגואטרה
日本語: シガテラ
Nederlands: Ciguatera
norsk: Ciguatera
polski: Ciguatera
português: Ciguatera
română: Ciguatera
русский: Сигуатера
svenska: Ciguatera