Capo Miseno

Capo Miseno con spiaggia di Miliscola e Lago Miseno
Capo Miseno,
estremità sud con faro
Il porto di Miseno,
antico cratere vulcanico
Capo Miseno,
quanto resta dell'antica caldera
Il faro e le villette dalla sommità del Capo Miseno
Casermetta (esterno)

Capo Miseno è la punta estrema della penisola flegrea, nelle immediate vicinanze del porto di Miseno, nel comune di Bacoli.

È un'altura che offre una vista sul golfo di Napoli e sulle isole di Ischia e Procida. Segna il confine tra il golfo di Pozzuoli, quota parte del golfo di Napoli, e il canale di Procida. Più in generale segna il confine tra il golfo di Napoli e il golfo di Gaeta. È sede di un faro molto importante per la navigazione costiera notturna. Il luogo, splendido e suggestivo, è stato interessato negli anni da fenomeni edilizi, alcuni anche abusivi, che hanno alterato - soprattutto nella zona ai piedi del promontorio - la bellezza originaria.

En otros idiomas
English: Cape Miseno
Esperanto: Kabo Miseno
español: Cabo Miseno
français: Cap Misène
magyar: Misenói-fok
norsk nynorsk: Miseno