Campagna di Lerida

Campagna di Lerida
parte della guerra civile tra Cesare e Pompeo
NASA Satellite Catalonia.jpg
Vista dal satellite del fiume Segre sulle cui sponde si trovava la città di Ilerda (oggi Lerida)
Datagiugno - agosto 49 a.C.
LuogoLerida, Spagna
EsitoVittoria cesariana
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
6 legioni (24.000 fanti);[2]
12.000 fanti e 6.000 cavalieri;[2]
2.000 Aquitani e montanari dei Pirenei;[2]
900 cavalieri;
Totale: 44.900 uomini
5 legioni[2][4] (20.000 fanti);
30 coorti armate di scutum o caetra (12.000 fanti);[2]
5.000 cavalieri;[2]
Totale: 37.000 uomini
Perdite
Sotto Ilerda: 70 morti e 600 feriti;[5]Sotto Ilerda: 200 morti;[5]
Al termine delle operazioni: esercito smobilitato e assorbito dall'esercito cesariano
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La Campagna di Lerida (la latina Ilerda) fu una campagna militare, avvenuta tra giugno e l'agosto del 49 a.C., che vide coinvolte le legioni di Giulio Cesare e l'armata spagnola di Pompeo, guidata dai suoi legati Lucio Afranio e Marco Petreio. Diversamente da altri episodi della guerra civile, si trattò più di una campagna di guerra, che comportò assedi, inseguimenti e scaramucce, piuttosto che di un vero scontro campale.

En otros idiomas
български: Битка при Илерда
Nederlands: Slag bij Ilerda
português: Batalha de Ilerda
srpskohrvatski / српскохрватски: Bitka kod Ilerde