Britannia

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Britannia (disambigua).
LocationEngland.png

Questa voce fa parte della serie
Storia dell'Inghilterra

Voci principali
Economia dell'Inghilterra medievale
Periodo anglosassone
Unificazione nazionale
Età altomedievale
Conquista normanna dell'Inghilterra
Periodo normanno
Età basso medievale
Peste nera in Inghilterra
Anarchia
Età dei Plantageneti
Guerra dei cent'anni
Guerra delle due rose
Dinastia Tudor
Età elisabettiana
Rinascimento inglese
Età di Giacomo I
Età di Carlo I
Guerra civile inglese
Protettorato di Cromwell
Restaurazione inglese
Gloriosa rivoluzione
Era georgiana
Reggenza
Età edoardiana
Prima guerra mondiale
Tra le due guerre mondiali
Seconda guerra mondiale


Vedi anche

Britannia era il toponimo latino dato dai Romani all'attuale Gran Bretagna, probabilmente riprendendo una forma celtica autoctona. La storiografia impiega talvolta i termini Antica Britannia o Britannia preistorica per indicare quella fase della storia inglese che va dalla Preistoria alla conquista romana della Britannia (43 d.C.)

La Britannia fu abitata da ominidi per decine di migliaia di anni e dall'homo sapiens per diecimila anni. Tuttavia, nessuna popolazione pre-romana aveva una lingua scritta e per questa ragione tutto quello che si conosce della loro cultura e del loro stile di vita deriva dai ritrovamenti archeologici. La prima menzione scritta sulla Britannia e sui suoi abitanti risale al navigatore greco Pitea di Marsiglia (allora colonia greca), che esplorò la costa britannica attorno al 325 a.C. Comunque, a partire dal Neolitico gli antichi popoli della Britannia furono coinvolti in scambi commerciali ed ebbero rapporti culturali intensi con il resto d'Europa, esportando soprattutto lo stagno di cui l'isola era ricca.

La storia della Britannia antica è caratterizzata da ondate successive di colonizzatori provenienti dal continente, che portarono con loro nuove culture e tecnologie, anche se recenti acquisizioni archeologiche hanno messo in luce l'esistenza di un rapporto complesso fra la Britannia e il continente: molti dei cambiamenti verificatisi nella società britannica sarebbero derivati dell'adozione, da parte dei nativi, di costumi stranieri.

En otros idiomas