Bombetta

Bombetta

La bombetta è un copricapo di feltro rigido e bombato, normalmente di colore nero, che ha conosciuto la sua massima diffusione a cavallo tra il XIX e XX secolo.

Nata nel 1860 a Southwark (Londra) dalle mani di Thomas William Bowler (da cui il nome bowler con cui è nota nel mondo anglosassone), la bombetta divenne in breve tempo il cappello formale maschile per eccellenza nella moda occidentale, raggiungendo la massima popolarità tra il 1890 e il 1920. Tuttavia, nello stesso periodo il copricapo più elegante rimase il cilindro. In particolare, la bombetta divenne, assieme all'ombrello, una caratteristica dell'abbigliamento maschile inglese, tanto da divenirne un suo tratto distintivo. Si pensi ad esempio al personaggio di George Banks, integerrimo bancario nel famoso film Disney Mary Poppins.

Presso alcune popolazioni andine (Quechua ed Aymara in Perù e Bolivia) la bombetta ha trovato una patria d'adozione ed è diventato parte dell'abbigliamento tradizionale femminile.

Negli Usa è chiamato cappello derby, nome derivante dal conte Edward George Derby che lo indossava.

La bombetta è stata indossata da molti attori che ne hanno fatto un tratto distintivo dei loro personaggi. Tra gli altri ricordiamo Charlie Chaplin (Charlot), Stan Laurel e Oliver Hardy (Stanlio e Ollio), Totò.

Galleria d'immagini

Totò
En otros idiomas
български: Бомбе
català: Barret fort
čeština: Buřinka
dansk: Bowlerhat
Deutsch: Melone (Hut)
English: Bowler hat
Esperanto: Bulĉapelo
euskara: Onddo-kapela
suomi: Knalli
français: Chapeau melon
日本語: 山高帽
한국어: 중산모자
Latina: Meloneus
Lëtzebuergesch: Meloun (Hutt)
lietuvių: Katiliukas
Nederlands: Bolhoed
norsk nynorsk: Skalk
norsk: Bowlerhatt
polski: Melonik
português: Chapéu-coco
română: Melon
Simple English: Bowler hat
slovenčina: Pinč (klobúk)
svenska: Kubb (hatt)
Türkçe: Melon şapka
українська: Котелок
Bân-lâm-gú: Sió-lé-bō