Battaglia di Tapso

Battaglia di Tapso (Thapsus)
parte della Guerra civile tra Cesare e Pompeo
(Bellum Africum)
Gaius Iulius Caesar (Vatican Museum).jpg
Gaio Giulio Cesare
Data6 aprile 46 a.C.
LuogoTapso, oggi Ras Dimas ( Tunisia)
EsitoVittoria di Giulio Cesare
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
Un numero imprecisato (almeno 10 legioni)Un numero imprecisato di fanti, 2.500 cavalieri Numidi e circa 60 elefanti
Perdite
tra 50 e 1000 (secondo le fonti)almeno 10.000 (50.000 secondo Plutarco)
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

La battaglia di Tapso si svolse il 6 aprile 46 a.C. (equivalente al 7 febbraio del calendario riformato) [1] nei pressi di Thapsus (oggi Ras Dimas, Tunisia). L'esercito della Repubblica senatoriale, condotto da Quinto Cecilio Metello Pio Scipione Nasica e dal suo alleato Giuba I di Mauretania, si scontrò con le forze di Gaio Giulio Cesare, che finirono per avere il sopravvento. Con questa vittoria Cesare spezzò le resistenze che ancora vi erano contro il suo potere in Africa e si avvicinò ancora di più al potere assoluto.

En otros idiomas
العربية: معركة تابسوس
български: Битка при Тапс
brezhoneg: Emgann Thapsus
čeština: Bitva u Thapsu
Ελληνικά: Μάχη της Θάψου
Bahasa Indonesia: Pertempuran Thapsus
한국어: 탑수스 전투
Nederlands: Slag bij Thapsus
português: Batalha de Tapso
srpskohrvatski / српскохрватски: Bitka kod Tapsa
српски / srpski: Битка код Тапса