Banda Ku

La banda Ku è la porzione inferiore delle frequenze a microonde dello spettro elettromagnetico che precede la banda K; è perciò detta in inglese K-under band. Comprende le frequenze tra i 12 e i 18 GHz [1] in accordo con la definizione formale delle frequenze radio dell' IEEE Standard 521-2002 [2].

Le trasmissioni satellitari

La banda Ku è usata per le comunicazioni satellitari, soprattutto dai satelliti della NASA, per le comunicazioni da e verso lo Space Shuttle e la Stazione Spaziale Internazionale, ma principalmente per la diffusione di canali televisivi. Tale banda è ulteriormente suddivisa in segmenti assegnati a zone geografiche diverse, secondo determinate specifiche ITU. Diversamente dallo standard IEEE riferito alle frequenze radar, la banda Ku delle trasmissioni radiotelevisive ( DVB, acronimo inglese di Digital Video Broadcasting) e dati via satellite, come ad esempio quelle di Eutelsat Communications, è limitata ad uno spettro di frequenze comprese tra 10,7 e 14,5 GHz [3] e include parte di quelle inferiori a 12 GHz rientranti nella banda X. In tale suddivisione le frequenze sono ulteriormente ripartite per i seguenti servizi in downlink (dallo spazio verso la Terra): 10,7 — 11,7 GHZ , Fixed Satellite Service (FSS, servizio satellitare bidirezionale con una stazione fissa terrestre); 11,7 — 12,5 GHZ , servizi Direct Broadcast Satellite (DBS, satellite a trasmissione diretta); 12,5 — 12,75 GHZ , Short Message Service (SMS). La ricezione satellitare del segnale terrestre avviene invece in uplink nell'intervallo di frequenze 13,75 — 14,5 GHz . [4].

La NBC fu il primo canale televisivo ad aver usato la banda Ku per le sue trasmissioni nel 1983.

I segmenti della Regione 2 definita dall'ITU coprono la maggior parte del continente americano con oltre 21 satelliti dell' America del Nord che trasmettono e ricevono sulla banda Ku con frequenze tra 11,7 e 12,2 GHz per i servizi FSS. Ognuno di questi richiede un' antenna parabolica del diametro compreso tra 0,80 e 1,5 m e trasporta 20 o 24 transponder con potenza che va, per una chiara ricezione, da 20 a 120 W. I segmenti con frequenza tra 12,2 e 12,7 GHz sono allocati per i servizi di trasmissione televisiva satellitare (BSS, Broadcasting Satellite Service) e normalmente trasportano dai 16 ai 32 transponder di ampiezza di banda pari a 27 MHz e potenza compresa tra 100 e 240 W ciascuno, sufficienti per antenne al di sotto dei 450 mm (18 piedi).

I segmenti relativi alla banda Ku della Regione 1 definita dall'ITU rappresentano invece l' Africa e l' Europa [5].

En otros idiomas
català: Banda Ku
English: Ku band
español: Banda Ku
eesti: Ku-riba
euskara: Ku banda
français: Bande Ku
עברית: Ku-band
Bahasa Indonesia: Pita frekuensi Ku
한국어: Ku 밴드
Bahasa Melayu: Jalur Ku
polski: Pasmo Ku
português: Banda Ku
русский: Ku-диапазон
українська: Ku-діапазон
Tiếng Việt: Băng tần Ku
中文: Ku波段