Autodromo nazionale di Monza

Autodromo nazionale di Monza
Monza Eni Circuit
Tracciato di Autodromo nazionale di Monza Monza Eni Circuit
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMonza
Caratteristiche
Lunghezza5 793[1] m
Curve11
Inaugurazione1922
Categorie
Formula 1
Superbike
GP2 Series
Altre serieCampionati ACI CSAI e molte altre categorie di ogni genere.
Formula 1
Tempo record1'21"046[1]
Stabilito daRubens Barrichello
suFerrari F2004
il12 settembre 2004
record in gara
Superbike
Tempo record1'42"229
Stabilito daTom Sykes
su

L'autodromo nazionale di Monza, sponsorizzato in Monza Eni Circuit[2], è un circuito automobilistico internazionale situato all'interno del parco di Monza. È il terzo autodromo permanente più antico al mondo, dopo quello di Brooklands (non più in uso) e quello di Indianapolis; inoltre è la sede storica del Gran Premio d'Italia, disputatosi qui 80 volte sulle 88 totali; dal 1950 (con l'eccezione del 1980) è stato ininterrottamente la sede del Gran Premio d'Italia di Formula 1, organizzato dall'Automobile Club di Milano, e dal 1949 al 1968 sede del Gran Premio delle Nazioni del Motomondiale.

Dal 1991, con le modifiche al circuito di Silverstone, il tracciato brianzolo è il più veloce tra quelli iridati: il record assoluto del circuito è di 1'19"119 con una media di 263,587 km/h stabilito da Kimi Räikkönen nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia 2018. Tale tempo però non è considerato ufficiale perché non stabilito in gara.[3]

Il circuito viene utilizzato anche per numerose manifestazioni, corse di beneficenza, concerti e in alcune occasioni è stato anche partenza o arrivo di una tappa del Giro d'Italia.

En otros idiomas