Amorgo

Amorgo
comune
Αμοργός/Amorgos
Amorgo – Veduta
Veduta di Chora
Localizzazione
Stato Grecia  Grecia
Periferia Egeo Meridionale
Unità periferica Nasso
Amministrazione
Capoluogo Amorgos
Sindaco Nikolaos Fostieris
Territorio
Coordinate
del capoluogo
36°50′00″N 25°54′00″E / 36°50′00″N 25°54′00″E / Amorgo) Coordinate: 36°50′00″N 25°54′00″E / 36°50′00″N 25°54′00″E / Amorgo)
Superficie 126,3 km²
Abitanti 1 973 (2011)
Densità 15,62 ab./ km²
Comuni confinanti Nessuna
Altre informazioni
Lingue Greco
Cod. postale 840 08
Fuso orario UTC+2
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Amorgos
Amorgos
Amorgo – Mappa
Sito istituzionale

Amorgo [1] (in greco Αμοργός, traslitterato in Amorgós) è l'isola più orientale dell'arcipelago delle Cicladi, nonché quella più vicina all'arcipelago del Dodecaneso, situata a sud-est di Nasso a 138 miglia marine (256 km) dal Pireo. Il comune di Amorgos occupa l'isola ed alcuni isolotti vicini, il più grande dei quali è l'isola di Nikouria, ed ha una superficie di 126, 346 km2 e una popolazione di 1 973 abitanti. [2]

Geografia fisica

L'isola di Amorgo si trova a circa 30 km a sud-est di Nasso e a 33 km ad est di Io. Amorgo, la più orientale delle Cicladi, dista solo 19 km da Cinaro e 41 da Stampalia. La collocazione di Amorgo, di fronte alle coste ed alle città dell'antica Ionia come Mileto, Alicarnasso ed Efeso, ha fatto in modo che l'isola diventasse uno dei primi luoghi toccati dagli Ioni quando si recavano sulla Grecia continentale.

Di fronte alla costa nord-occidentale di Amorgo sorgono alcune isole disabitate, la cui superficie totale misura meno di 5 km2: Nikouria, la più grande, che si eleva fino a 346 m di altezza, Gramvousa, Grambonisi, Petalidi e Psalida.

La lunghezza di costa di Amorgo misura 112 km; la lunghezza massima dell'isola è di circa 33 km e la larghezza varia da un massimo di 6,5 km ad un minimo di 1,9 km. [3] La superficie totale della sola isola di Amorgo, la settima delle Cicladi in grandezza, è di 121 464 km2. [4] Amorgo è attraversata per tutta la sua lunghezza da una catena montuosa che culmina con il monte Krikelo, situato ad est di Egiali, che misura 823 m. Nel mezzo dell'isola il monte più alto è il Profeta Elia, con 698 m, e nel sud il Korakas, con 530 m. [5]

L'isola ha due porti, entrambi sulla costa nord-occidentale: Katapola, ad ovest, e Egiali ad est; mentre la costa meridionale è alta e scoscesa, quella nord-occidentale ha varie piccole baie con spiagge sabbiose. La pianura costiera di Egiali è formata da depositi alluvionali ed è dedita alla coltura dell'olivo, mentre a sud-ovest, nell'entroterra, si trova l'altopiano di Kolofana e Kalotaritissa, in cui si coltivano cereali e foraggio.

L'isola è molto arida: Omero la definisce un'"isola nuda" e tuttora necessita di importare acqua dalla terraferma, [6] in quanto sono presenti solo piccole fonti che spesso si seccano durante il periodo estivo: le due più importanti sono vicine a Chora e a Katapola. Tuttavia sono presenti delle rovine di mulini ad acqua, che suggeriscono un'abbondanza di acqua nell'antichità. L'isola ha alcuni torrenti, che si riempiono d'acqua solo in inverno: l'Arklos a nord e il Kato Fylladi vicino a Chora, che sfocia presso Katapola. Nonostante questa scarsità d'acqua il terreno si presta molto bene alla coltivazione di olive e vino. Oltre a ciò sull'isola crescono spontaneamente molte erbe selvatiche come l' origano greco.

En otros idiomas
العربية: أمورغوس
беларуская: Амаргос
български: Аморгос
català: Amorgós
čeština: Amorgos
Deutsch: Amorgos
Ελληνικά: Αμοργός
English: Amorgos
español: Amorgos
eesti: Amorgós
فارسی: آمورگوس
suomi: Amorgós
français: Amorgos
galego: Amorgos
hrvatski: Amorgos
magyar: Amorgósz
Latina: Amorgos
मराठी: अमोर्गोस
Nederlands: Amorgos
norsk nynorsk: Amorgós
norsk: Amorgos
polski: Amorgos
português: Amorgos
русский: Аморгос
srpskohrvatski / српскохрватски: Amorgos
Simple English: Amorgos
shqip: Amorgos
српски / srpski: Аморгос
svenska: Amorgos
Türkçe: Amorgos
українська: Аморгос
Tiếng Việt: Amorgos