Aeroporto di Alicante-Elche

Aeroporto di Alicante-Elche
Torre Control Alicante.jpeg
Torre di Controllo dell'aeroporto di Alicante
Codice IATAALC
Codice ICAOLEAL
Nome commercialeAeroporto di Alicante-Elche
Descrizione
TipoCivile
Gestore Aena Aeropuertos S.A.
Stato Spagna  Spagna
Comunità autonoma Valencia  Valencia
Posizione9 km a sud-ovest di Alicante e 10 km ad est di Elche.
Altitudine AMSL43  m
Coordinate38°16′56″N 0°33′29″W / 38°16′56″N 0°33′29″W / 38.282222; -0.558056 Coordinate: 38°16′56″N 0°33′29″W / 38°16′56″N 0°33′29″W / 38.282222; -0.558056
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Spagna
LEAL
LEAL
Sito web
Piste
Orientamento ( QFU)LunghezzaSuperficie
10/283 000 x 45  m asfalto
Statistiche
Passeggeri in transito

dati estratti da AIP Spagna [4]

L'Aeroporto di Alicante-Elche ( IATA: ALC, ICAO: LEAL), presso El Altet e all'interno dei confini municipali di Elche, si trova a 9 km a sud-ovest di Alicante e a 10 km ad est della città di Elche. Per la sua localizzazione, l'aeroporto serve una gran parte della costa levantina spagnola (Costa Blanca). Tradizionalmente ha avuto un importante traffico charter. Attualmente la maggior parte del traffico è regolare e internazionale.

Occupa il sesto posto nella rete degli aeroporti spagnoli in termini di passeggeri, dopo gli aeroporti di Madrid-Barajas, Barcellona, Palma di Maiorca, Malaga e Gran Canaria, e tra i cinquanta aeroporti di maggiore transito di Europa. In seguito ai risultati statistici di dicembre 2010, occupa il quarantesimo posto nella rete europea per il traffico dei passeggeri. Inoltre, rappresenta l'aeroporto di maggiore traffico passeggeri della Comunità Valenciana.

Nel 2010 era arrivato a 9.382.935 passeggeri (un aumento del 2,7% sul 2009), ha effettuato 74.474 operazioni (un aumento del 0,3% sul 2009) e ha gestito 3.112.660 kg (una diminuzione del 2,7% sul 2009). L'aumento del numero di passeggeri si traduce in un graduale recupero del settore del trasporto aereo, a seguito di una crisi economica globale. Il traffico di passeggeri mostra segni di graduale ripresa dalla seconda metà del 2009, principalmente nel mercato interno. [3]

L'anno 2011 ha registrato un passo storico per il futuro dell'aeroporto di Alicante. Con l'inizio della stagione estiva, era infatti prevista l'apertura della nuova aerostazione (in costruzione dall'anno 2005) che dovrebbe moltiplicare per sei l'area attuale e duplicare la capacità attuale dell'aeroporto. In seguito, le strutture esistenti per il trattamento dei passeggeri (Terminali 1 e 2) non saranno più in servizio. [5] [6]

Raggiunto questo traguardo storico, si integra un nuovo campo di volo con l'espansione della piattaforma di stazionamento di aeromobili, vie nuove di rullaggio, ampliamento e miglioramento dei punti di attesa e la riparazione di parti della pista.

La crescita del traffico aeroportuale rientra in un contesto di graduale ripresa del settore aereo. Mette in evidenza l'impegno della compagnia britannica Jet2 con tre nuove destinazioni e la compagnia irlandese Ryanair con sei nuove destinazioni e l'aggiunta di un nuovo aeromobile alla base di Alicante durante la stagione estiva (dieci in totale), più altre che estendono o rinnovano la propria rete come Norwegian, Vueling e Wizz Air.

En otros idiomas